Keystone
SVIZZERA
26.01.19 - 11:440

«Siamo l'ultimo pilastro delle peculiarità svizzere»

È questo il messaggio lanciato oggi dal presidente del PPD Gerhard Pfister, che ha accusato le altre formazioni politiche di trascurare la concordanza

ZURIGO - Il PPD è rimasto il solo partito a fungere da pilastro per le peculiarità svizzere, unendo libertà individuale e responsabilità sociale. È questo il messaggio lanciato oggi, durante l'assemblea dei delegati in corso a Zurigo, dal suo presidente Gerhard Pfister, che ha accusato le altre formazioni politiche di trascurare la concordanza.

A nove mesi dalle elezioni federali, Pfister ha bocciato senza sconti tutti gli altri partiti di governo, a cominciare dall'UDC. Quest'ultima «rifiuta di sostenere il suo consigliere federale sulla riforma fiscale. Preferiscono che Ueli Maurer perda la votazione piuttosto che contribuire al successo economico della Svizzera».

Quanto al PS, «si ostina, senza compromessi, nelle sue rivendicazioni massimaliste in materia europea». I socialisti «rifiutano il dialogo e dovranno fare i conti con eventuali danni all'economia, tra cui la soppressione di impieghi nella Confederazione».

Pfister non ha risparmiato nemmeno il PLR, incolpandolo di mettere i bastoni fra le ruote alla politica ambientale per favorire il mercato.

«Non abbiamo un governo» - Il presidente del PPD ha attaccato anche l'esecutivo: «La Svizzera ha un Consiglio federale ma non un governo», ha detto facendo riferimento in particolare al dossier sull'Ue. Stando a Pfister, i due ministri PLR contribuiscono fortemente a questa situazione.

Il consigliere nazionale del Canton Zugo ha poi affrontato il tema delle prossime federali affermando che «chi vuole rafforzare la coesione nazionale, la democrazia diretta e il federalismo, così come chi vuole mantenere la libertà e la solidarietà quali valori centrali di una Svizzera di successo, deve votare per il PPD in autunno».

Non esiste libertà individuale senza comunità, prosperità senza responsabilità sociale e apertura al mondo senza un sistema politico forte, ha martellato Pfister tra gli applausi dei delegati presenti.

Soffermandosi sull'accordo quadro con l'Ue, ha definito l'attuale progetto irrispettoso della sovranità della Svizzera e che non permette neppure di migliorare i rapporti con Bruxelles.

Se l'Ue ha un vero interesse nell'intrattenere buone relazioni con la Svizzera «deve accettare che da noi il popolo partecipa alle decisioni», ha sottolineato infine Pfister.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
1 ora
Assalto al portavalori, malviventi in fuga senza bottino
La polizia solettese ha avviato un'importante operazione di ricerca.
BERNA
2 ore
A Berna i ristoranti dovranno chiudere prima
Il cantone ha deciso un ulteriore inasprimento delle misure di protezione contro il coronavirus.
SVIZZERA
3 ore
Sempre meno svizzeri disposti a vaccinarsi
Un sondaggio dell'Ufsp rivela che la percentuale dei favorevoli è crollata dal 60% di marzo al 49% di ottobre.
BERNA 
4 ore
«Evitiamo di annullare tutti i progressi fatti finora»
L'UFSP è consapevole che la gente si sta stancando delle misure restrittive e invita a tenere duro
SVIZZERA
5 ore
Blick bacchettato per violazione della privacy
Il quotidiano ha pubblicato dati privati di una donna, rendendola facilmente identificabile.
SVIZZERA
7 ore
Altri 4'312 casi, 209 ricoveri e 141 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 27'266 test, con un tasso di positività del 15,8%.
SVIZZERA
7 ore
Tutti in montagna per sfuggire al virus, è boom di interventi del soccorso alpino
Lo confermano i dati del Club Alpino Svizzero che ha pubblicato i dati dei primi nove mesi del 2021
SVIZZERA
8 ore
Verde metallizzato, ecco la nuova vignetta autostradale
Costerà come sempre 40 franchi e sarà valida dal primo dicembre al 31 gennaio 2022.
SVIZZERA
8 ore
Un occupato su quattro in Svizzera lavora per una multinazionale
Fra il 2014 e il 2019 il numero di posti di lavoro nelle imprese a controllo cinese è più che settuplicato
SVIZZERA
9 ore
L’esperto: «Feste a Capodanno per mantenere le persone felici»
C’è chi esorta a revocare il coprifuoco in occasione dell’ultimo dell’anno. «Le restrizioni sono un pericolo sociale»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile