Keystone
SVIZZERA
07.01.19 - 09:100

Cassis è partito per l'Africa

Il programma prevede visite nello Zambia, Zimbabwe e Sudafrica per rafforzare le relazioni politiche ed economiche

BERNA - Il Consigliere federale Ignazio Cassis è partito per il suo primo viaggio in Africa. Il programma prevede visite nello Zambia, in Zimbabwe e in Sudafrica.

Il filo conduttore del viaggio, precisa una nota del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), è costituito dal rafforzamento delle relazioni politiche ed economiche con questi tre Stati, in particolare con la sottoscrizione di un accordo sul trasporto aereo nello Zambia.

Durante la sua permanenza in Africa, il capo della diplomazia elvetica visiterà anche alcuni progetti sostenuti dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC).

Prima di recarsi in Sudafrica, il ministro degli esteri ticinese farà tappa nello Zambia e nello Zimbabwe. Oggi, il ministro degli esteri, visiterà nel Nord dello Zambia l'impresa Mopani Copper Mines, il cui socio di maggioranza è Glencore, nota multinazionale con sede in Svizzera.

Il responsabile della diplomazia elvetica potrà constatare di persona le condizioni di lavoro e impiego in questo settore, che è responsabile del 15,4% del PIL del Paese.

Martedì, il capo del DFAE avrà colloqui ufficiali a Lusaka col presidente zambiano Edgar Chagwa Lungu e firmerà, con il ministro dei trasporti Brian Mushimba, un accordo sui servizi aerei che fungerà da base per l’apertura di un’eventuale linea diretta tra la Svizzera e lo Zambia.

Il viaggio in Africa di Cassis prevede anche una tappa nello Zimbabwe per incontrare, mercoledì ad Harare, il ministro degli affari esteri Sibusiso Moyo, con cui discuterà di un programma di pace messo a punto dalla Svizzera per favorire il dialogo politico nel Paese.

L’obiettivo è promuovere una transizione pacifica a seguito delle dimissioni rassegnate nel novembre del 2017 da Robert Mugabe, che ha guidato il Paese per 37 anni. Lo Zimbabwe è un Paese prioritario per le attività della cooperazione svizzera in Africa. Ignazio Cassis visiterà la clinica Newlands - gestita dalla fondazione Ruedi Lüthy con un sostegno finanziario della DSC - che cura persone affette da AIDS e si batte per contrastare la trasmissione di questa malattia.

Giovedì e venerdì, il consigliere federale sarà in Sudafrica. Qui incontrerà la ministra degli affari esteri Lindiwe Sisulu, e altri membri del governo locale. Tali colloqui, nelle intenzioni del DFAE, consentiranno di rafforzare i legami tra la Svizzera e il Sudafrica, Stato membro del G20 e primo partner commerciale del nostro Paese in questo continente. In Sudafrica sono presenti un centinaio di imprese svizzere che danno lavoro a 60-80’000 persone.

Commenti
 
Evry 10 mesi fa su tio
Chissà se vestira anche delle camice con gli Edelweiss, andra a vendere o regalare dei Passaporti e biglietti d'entrata in Svizzera ? Poverino, ne deve subire ......
clay 10 mesi fa su tio
scperem che al rescta giü.......par quel che al fà.....
lo spiaggiato 10 mesi fa su tio
Ewwai Ignazio ! ! !...
volabas 10 mesi fa su tio
spero gli venga il cosidetto mal d'africa, cosi rimane giu'
sedelin 10 mesi fa su tio
condivido!
sedelin 10 mesi fa su tio
@sedelin e dàgli! :-( il post finisce sempre nel posto sbagliato!
moma 10 mesi fa su tio
Speriamo non abbia nella valigia la camicia con le stelline svizzere, sennò sarebbe arrestato per razzismo. Assurdo e vomitevole che certa politica arriva ad accusare di razzismo chi porta queste camicie.
sedelin 10 mesi fa su tio
@moma CONDIVIDO!
seo56 10 mesi fa su tio
A far disastri pure lì... occhio alle malattie... non si sa mai!!
KilBill65 10 mesi fa su tio
Cassis è partito per l'Africa!!!....A far che......Che sa la tegnan gio'....
Ctg 10 mesi fa su tio
Restaci
rojo22 10 mesi fa su tio
Speriamo che lo tengano da loro per qualche lustro.
Danny50 10 mesi fa su tio
Pa si emergenti no ? In Africa per cosa ?
elvicity 10 mesi fa su tio
@Danny50 visto che la Cina si sta istaurando in Africa (chissà perchè.. un motivo ci sarà), penso sia un bene che cominciano almeno vedere cosa fare laggiù.
gluvi 10 mesi fa su tio
sperem in ben
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
11 ore
Minacce con il coltello e furti notturni, è paura in riva al lago
Diverse persone sono state derubate lo scorso mese nei pressi di un centro autogestito a Ginevra. La polizia al momento brancola nel buio
FRIBURGO
13 ore
Le donne sono considerate meno competenti degli uomini
Nessuna evoluzione in 50 anni nei campi considerati tipicamente maschili
BERNA
16 ore
Auto elettriche: un automobilista svizzero su due è interessato a comprarne una
Lo rivela un sondaggio pubblicato dal TCS. Gli interpellati sperano che l'uso di questi veicoli protegga di più l'ambiente
SVIZZERA
17 ore
«Non c'è nemmeno spazio per uno zaino»
L'associazione traffico e ambiente stima che negli ultimi anni lo spazio per i bagagli sui treni FFS sia diminuito drasticamente
SVIZZERA
19 ore
UBS: il piano di Ermotti è di rimanere in carica fino al 2021?
Completando così 10 anni da CEO. In 8 anni alla guida di Ubs il manager ha guadagnato come un ticinese in 1400 anni
SVIZZERA
20 ore
Prima disoccupati, poi precari
Una persona su due dopo la disoccupazione trova un impiego pagato peggio, a tempo parziale o su chiamata. Lo dicono i dati dell'UST
FOTO E VIDEO
SAN GALLO
21 ore
È morta la donna travolta dal Piranha dell’esercito
L’auto sulla quale si trova l’anziana si è scontrata con un blindato. Illesi invece i militari
SVIZZERA
22 ore
Se la ricerca di lavoro è lunga, ecco come farcela al meglio
Stando a uno studio recente della compagnia di recruting americana Randstad, il tempo medio di ricerca di un nuovo lavoro si attesta attorno ai 5 mesi
ZURIGO
22 ore
Guasto all'Eurocity: passeggeri evacuati e oltre 3 ore di ritardo
Il treno proveniente da Milano si è fermato poco prima delle 19.00 nei pressi di Sihlbrugg paralizzando la tratta ferroviaria tra Zugo e Thalwil
GRIGIONI
1 gior
Dramma sulle piste, grave una bimba: «Bisogna adeguare sempre la velocità»
L'incidente avvenuto sabato ad Arosa riapre il dibattito sui baby-sciatori travolti dagli adulti, l'esperto: «Divieti e limiti non servono»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile