Keystone
SAN GALLO
04.01.19 - 15:320

In cinque per il seggio di Keller-Sutter agli Stati

Ai quattro già noti si aggiunge ora Sarah Bösch, 36enne senza partito con trascorsi nell'UDC finiti in modo burrascoso

SAN GALLO - È salito a cinque il numero di candidati per il seggio sangallese lasciato libero al Consiglio degli Stati da Karin Keller-Sutter, eletta in governo lo scorso 5 dicembre. Ai quattro già noti si è ora aggiunta Sarah Bösch, 36enne senza partito con trascorsi nell'UDC finiti in modo burrascoso. L'elezione è in programma il 10 marzo.

La possibilità di conciliare lavoro e professione è per lei molto importante, ha dichiarato la neocandidata al "St. Galler Tagblatt", aggiungendo di considerarsi una costruttrice di ponti per l'uguaglianza di opportunità per genitori, figli e datori di lavoro.

La nuova candidata, che dirige un asilo nido nel capoluogo cantonale, aveva fatto politica nel 2015 per cinque mesi quale membro dell'UDC nel parlamento comunale di Wil. Poi era stata esclusa dal gruppo UDC e si era dimessa dal partito, una vicenda che aveva trovato eco sulla stampa di tutta la nazione.

Il 12 aprile del 2015 Sarah Bösch era stata fermata dalla polizia al volante e le era stata riscontrata un'alcolemia dello 0,8 per mille. Sulla via dell'ospedale per un prelievo di sangue la consigliera comunale di Wil, adottata da bambina in India, dicendo di sentirsi fresca e del tutto sobria, aveva annotato sulla sua pagina Facebook: «Sono accompagnata da poliziotti SG come una detenuta! Inaudita burocrazia». Il caso era stato subito gonfiato dal "Blick" e ripreso anche da altri giornali, soprattutto svizzerotedeschi, diventando un vero e proprio tormentone mediatico.

Per succedere a Karin Keller-Sutter si sono già candidati il consigliere di Stato Benedikt Würth (PPD, 51 anni il prossimo 20 gennaio), che parte favorito, la granconsigliera Susanne Vincenz-Stauffacher (PLR, 51 anni) e il suo giovane collega Mike Egger (UDC, 26), nonché Patrick Ziltener, 51enne professore di sociologia e storia dell'economia (Verdi). Il PS sangallese, già rappresentato al Consiglio degli Stati da Paul Rechsteiner che vuol difendere il suo seggio in ottobre, non presenta candidati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
6 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
10 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
10 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
11 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
12 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
12 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
13 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
14 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
15 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
SVIZZERA
18 ore
Tre regioni italiane saranno zone rosse
Sono Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Zaia: «La Svizzera non riconosce l'unità d'Italia»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile