keystone
SVIZZERA
13.04.18 - 15:020

Custodie extrafamigliari: altri 130 milioni di franchi

La decisione della Commissione del Nazionale verrà dibattutta dal Parlamento durante la prossima sessione estiva

BERNA - Il programma federale di sostegno alla creazione di posti di custodia extra famigliare per bambini va prorogato oltre il 2019 dotandolo di 130 milioni di franchi, 10 milioni in più di ora. Lo ha deciso la Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio nazionale (CSEC-N) per 13 voti a 10 e un'astensione, dopo aver ottenuto il sì di principio alla proroga dall'omologa commissione degli Stati.

Con questa decisione della CSEC-N, che verrà dibattuta dal Parlamento durante la prossima sessione estiva, s'intende prolungare per la terza volta un progetto nato nel 2003 che arriverà a scadenza il 31 gennaio del 2019. Già prorogato a due riprese, il programma ha permesso di creare 50'000 posti di accoglienza diurna, in scuole e presso famiglie.

Stando a una nota odierna dei servizi parlamentari, la CSES-N è convinta che quanto fatto finora non sia abbastanza e che rimangano località dove l'offerta non soddisfi la domanda. La formula degli incentivi, inoltre, si è dimostrata vincente.

Le strutture istituite finora grazie a questo programma ottengono sovvenzioni per al massimo tre anni. Per il periodo 2015-2019 sono stati stanziati 120 milioni di franchi. Per il periodo ulteriore si propongono 10 milioni supplementari.

Commenti
 
Tags
franchi
commissione
milioni franchi
programma
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report