ZURIGO
28.04.09 - 12:450
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:03

Riuscito il referendum contro l'iniziativa per vietare l'ampliamento delle piste dell'aeroporto

ZURIGO - L'associazione "Flugschneise Süd - Nein", che lotta contro il rumore provocato dagli aerei nelle regioni a sud dello scalo di Zurigo-Kloten, ha consegnato oggi 6'500 firme per il referendum contro l'iniziativa "No all'ampliamento e a nuove piste" promossa dalle autorità e approvata in febbraio dal Gran consiglio. Oltre al divieto l'organizzazione chiede anche che non vengano introdotte nuove rotte sopra ad aree densamente abitate.

L'interdizione prevista condurrebbe inevitabilmente a un trasferimento del rumore nelle regioni più popolate a sud dell'aeroporto, scrive oggi l'associazione. Con il divieto di nuove rotte viene invece tenuto conto degli interessi di tutta la popolazione, ovunque essa viva rispetto allo scalo.

Per la riuscita del referendum basterebbero 3'000 firme valide. Ma il popolo dovrà esprimersi in ogni caso sull'interdizione relativa alle piste: è infatti già riuscito il referendum parlamentare lanciato dai borghesi contro la decisione del Gran consiglio di modificare la legge sull'aeroporto. Se anche il referendum della "Flugschneise Süd - Nein" dovesse riuscire, la votazione popolare non si terrebbe più quest'anno.

 

ats

TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report