Migros
SVIZZERA
26.02.21 - 13:400

L'esperimento di Migros con la merce “sciolta” sta andando benissimo

Superando di molto le aspettative, i distributori arriveranno in altre filiali ma per il Ticino (forse) è presto

BERNA - Frutta secca, legumi, cereali, pasta e pure detersivo a libero servizio, erogati da distributori direttamente nei recipienti riutilizzabili.

È questa la formula alla base di un test che Migros ha svolto in alcuni suoi centri in alcune città e che - stando a quanto scrive il TagesAnzeiger - ha avuto risultati estremamente positivi.

Si parla di circa 3 tonnellate di alimentari “sciolti” vendute in poco più di un anno e un successo commerciale che «supera le più rosee aspettative». Per motivi tecnici ora è possibile solo riempire i sacchetti messi a disposizione da Migros ma i lavori per permettere di "tarare" sulla bilancia anche i propri sarebbero già in corso.

Per i detersivi si usa invece una “spina”, che riconosce il codice a barre della confezione vuota e la riempie di nuovo. Questa particolare stazione è presente solo in un limitatissimo numero di filiali ed eroga esclusivamente due tipologie di detersivi. Anche qui, una risposta estremamente positiva: «L'obiettivo prefissato per i sei mesi di vendita è stato già raggiunto dopo due settimane e mezzo».

Significa che presto arriveranno anche in Ticino? Probabilmente no, stando a Migros è ancora troppo presto per una diffusione a tappeto ma i test verranno espansi in altre filiali e cantoni. Quindi per le nostre latitudini magari la sorpresa potrà anche esserci.

In ogni caso, parte della cautela sull'espansione di questa modalità self-service, continua il Tagi, è anche legato alla questione Covid che richiede una sicurezza e un igiene ulteriore, soprattutto nei supermercati.

Migros
Guarda le 4 immagini
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
ZURIGO
1 ora
Gli uomini guardano più porno, con conseguenze
Durante la pandemia, il consumo eccessivo di pornografia in rete è aumentato notevolmente.
ZURIGO
1 ora
Con sei chili di cocaina in auto, arrestato "turista" olandese
La droga, dal valore di circa mezzo milione di franchi, era stata accuratamente nascosta.
BERNA
3 ore
Migliaia di test PCR scaduti, erano stati acquistati per eventuali emergenze
Costo per la Confederazione? Circa 14 milioni di franchi
SVIZZERA
4 ore
Marco Chiesa attacca i consiglieri federali "disorientati" del PLR
Il ticinese denuncia i «continui patti con la sinistra» di un partito «che non rappresenta alcuna posizione borghese».
FOTO
GRIGIONI
4 ore
In fiamme un capannone, danni per oltre un milione
Diverse squadre di pompieri si sono recate sul posto. Non dovrebbero esserci feriti.
ZURIGO
6 ore
Bambini e adolescenti, più che raddoppiati i tentativi di suicidio
Lo psicologo Markus Landolt sostiene che la causa principale è da ricondurre al coronavirus.
SVIZZERA
6 ore
Accordo quadro: Cassis presto a Bruxelles con Parmelin
«Nessun altro consigliere federale conosce il dossier come lo conosco io», ha sottolineato il ticinese.
SVIZZERA
16 ore
Roche: i test fai da te sono già esauriti
Tuttavia, da settimana prossima le consegne dovrebbero riprendere a pieno ritmo
URI
21 ore
In circa 500 alla manifestazione annullata
Un gruppetto di irriducibili è stato accerchiato e si è dovuto far ricorso a gas lacrimogeni.
BASILEA 
22 ore
La polizia insegue i delinquenti, ferita una ciclista
Fuga rocambolesca nel centro di Basilea. Diverse le infrazioni commesse.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile