KEYSTONE
Il presidente di direzione di UBS Ralph Hamers sarà oggetto di un'indagine nei Paesi Bassi.
SVIZZERA / PAESI BASSI
19.01.21 - 16:170

UBS, ci sarà un'indagine su Ralph Hamers

L'inchiesta potrebbe richiedere fino a un anno e mezzo

AMSTERDAM - Il procedimento aperto nei Paesi Bassi contro il nuovo presidente della direzione di UBS Ralph Hamers ha fatto un passo avanti: la procura competente ha indicato che darà seguito all'ordine del Tribunale d'appello dell'Aia che a inizio dicembre ha chiesto d'indagare sul ruolo avuto da Hamers quando era Ceo di ING in relazione a un caso di riciclaggio archiviato nel 2018.

«Attualmente stiamo regolando le questione organizzative in relazione alla decisione del tribunale», ha comunicato nella notte la procura. Non è ancora possibile fornire una tabella di marcia. Una persona informata sostiene che l'inchiesta potrebbe richiedere fino a 18 mesi. Solo a quel punto verrà deciso se promuovere accusa nei confronti di Hamers.

Nel 2018 il colosso bancario olandese si era visto costretto a pagare 775 milioni di euro per lacune in materia di lotta al riciclaggio. Si era trattato della sanzione più alta della storia olandese nel campo in questione.

I procuratori avevano accusato ING di non essersi accorta del passaggio di denaro sporco e di altri reati che avvenivano attraverso i conti dei suoi clienti. Il procedimento era stato chiuso con un accordo, ma un gruppo d'investitori, scontenti della decisione, hanno portato la giustizia a tornare a occuparsi del caso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
TURGOVIA
31 min
Stalla distrutta, ma i cavalli sono in salvo
Nell'incendio di questa notte ad Andwil nessuno è rimasto ferito e anche gli animali - una dozzina - sono stati salvati.
BERNA
1 ora
Covid, parte la campagna #iomifacciovaccinare
Il concetto che vuole passare con l'iniziativa dell'UFSP è che immunizzarsi aiutera a tornare alla normalità.
BERNA
1 ora
Un burger su sei è vegetale
Il commercio al dettaglio ha quasi raddoppiato la cifra d’affari relativa a preparati a base di soia e ad altri prodotti
BERNA
2 ore
La pandemia frena le condanne
La contrazione maggiore riguarda le violazioni alla legge sugli stranieri e la loro integrazione.
ARGOVIA
2 ore
Ristorante avvolto dalle fiamme
Nonostante l'intervento dei pompieri l'edificio è andato distrutto
GINEVRA
14 ore
La piattaforma per il test del Covid "spiffera" i dati personali: a rischio migliaia di assicurati
La falla è stata identificata a Ginevra, ma tocca potenzialmente tutti i residenti in Svizzera.
SVIZZERA
19 ore
L'estate porterà il vaccino agli adolescenti
Sembra essere imminente l'approvazione del preparato Pfizer/BioNTech per i giovani tra i 12 e i 15 anni
BERNA
21 ore
Il Credit Suisse e quelle «violazioni ignorate»
Secondo la NZZ am Sonntag, la grande banca svizzera sarebbe quella che più tiene occupata la FINMA.
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
Allievi delle medie nell'asilo, sospettati abusi sessuali
Un padre: «Mia figlia mi ha detto che è successo qualcosa e ha paura di parlarne».
ZURIGO
1 gior
«Nostra madre dovrà lasciare la Svizzera dopo 39 anni»
A una donna congolese non verrà rinnovato il permesso di soggiorno a causa di alcune fatture non pagate.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile