Depositphotos (GaudiLab)
Molti svizzeri pagano ogni anno centinaia di franchi di troppo per il loro abbonamento di telefonia mobile, secondo uno studio di Moneyland.
SVIZZERA
09.12.20 - 11:020

Telefonia mobile: enormi differenze di prezzo tra gli operatori (e molti clienti pagano troppo)

Tra abbonamenti e offerte prepagate sono più di 150 le alternative sul mercato

ZURIGO - Molti svizzeri pagano ogni anno centinaia di franchi di troppo per il loro abbonamento di telefonia mobile. È la conclusione cui giunge uno studio pubblicato dal servizio di confronti online Moneyland, che ravvisa enormi differenze di prezzo tra gli operatori.

Secondo gli autori della ricerca numerosi clienti non cambiano il loro fornitore di servizi perché sono sopraffatti dall'ampia scelta di abbonamenti di telefonia mobile e offerte prepagate, oltre 150 al momento.

Per far luce nel dossier Moneyland ha quindi eseguito un confronto utilizzando quattro profili di utente: chi usa poco lo smartphone, chi vi ricorre in modo normale, chi lo utilizza in modo normale ma con un accento posto sul traffico dei dati e chi lo ha in mano molto di frequente. Le differenze fra le offerte sono tuttora molto elevate, afferma Ralf Beyeler, esperto telecom di Moneyland, citato in un comunicato.

Dall'ultimo sondaggio sui prezzi degli abbonamenti per la telefonia mobile del 2019 alcune tariffe sono cambiate in modo significativo: ad esempio l'offerta più economica per il "piccolo utente" oggi costa l'11% in meno rispetto a un anno e mezzo fa. Le riduzioni di prezzo sono state ancora maggiori per alcune offerte più costose.

Gli utilizzatori normali pagano fino al 23%, per il piano tariffario meno caro. E anche per coloro che usano il telefono di frequente l'offerta più economica costa attualmente il 15% in meno. Moneyland mette però in guardia: allo stesso tempo vi sono anche numerosi abbonamenti e offerte prepagate che sono diventati più costosi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Volpino. 12 mesi fa su tio
Esempio semplice: 1 SMS con scheda italiana verso la Svizzera 1 centesimo di euro.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
33 min
Senza tampone in aeroporto? Il rientro diventa un caos
Il caso di un manager che si è trovato bloccato in Germania: per prendere un volo per Zurigo ha sborsato 520 euro.
BASILEA CITTÀ
2 ore
Fiamme in una residenza assistita: grave un 86enne
Le cause dell'incendio sono al vaglio della polizia
FRIBURGO
6 ore
Ritorna l'obbligo di mascherina nelle scuole medie
Il provvedimento scatterà lunedì e sarà in vigore fino alle vacanze di Natale
SVIZZERA
11 ore
Swiss congela i voli per Hong Kong
La decisione è stata presa a causa delle rigide misure di quarantena previste per i membri dell'equipaggio
SVIZZERA
12 ore
Unia: «Si riduca l'orario di lavoro per tutti, referendum se aumenta l'età pensionabile»
Ecco cosa è emerso dall'assemblea dei delegati del sindacato, oggi a Berna
SVIZZERA
13 ore
«Misure tardive, andiamo verso una catastrofe»
L'infettivologo Andreas Widmer, presidente di Swissnoso: «Servono più restrizioni per i non vaccinati»
SVIZZERA
15 ore
«Senza una proposta della Svizzera, non ci sarà mai un piano B»
Un pacchetto bilaterale con l'Ue? Parla l'esperto Nicolas Levrat: «Berna sa che esistono alternative all'accordo quadro»
SVIZZERA
15 ore
«Diffondono il virus senza rendersene conto»
L'epidemiologa Susi Kriemler suggerisce la via dei test regolari per tracciare e contenere i contagi tra i giovanissimi
SVIZZERA
1 gior
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Ginevra
1 gior
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile