Keystone (archivio)
L'acquisizione di Sunrise è ormai a un passo.
SVIZZERA
29.10.20 - 09:120

Sunrise-UPC: «È (praticamente) fatta»

L'acquisizione si appresta ad andare in porto: ora l'ex Cablecom controlla il 96.48% delle azioni dell'operatore.

L'operazione non spaventa Swisscom: «Stimolo alla concorrenza». Preoccupati invece i rappresentanti dei consumatori: «Il rischio duopolio è reale».

BERNA - L'acquisizione di Sunrise da parte di UPC è praticamente cosa fatta: al termine - ieri - del periodo supplementare di sottoscrizione dell'operazione l'ex Cablecom controlla il 96,48% delle azioni del secondo operatore telecom elvetico.

Il risultato definitivo dell'offerta pubblica di acquisto (opa) sarà comunicato il 3 novembre, ha indicato oggi UPC. L'opa era stata lanciata il 27 agosto: venivano offerti 110 franchi per azione.

Per condurre in porto l'operazione il colosso anglo-americano Liberty Global - che controlla UPC - ha messo sul tavolo 5 miliardi di franchi per gli azionisti, a cui vanno aggiunti altri debiti, per un importo complessivo dell'acquisizione di 6,8 miliardi di franchi.

L'anno scorso vi era già stato un tentativo di nozze: allora era però Sunrise che puntava a rilevare UPC, per un importo di 6,3 miliardi di franchi. Il matrimonio era naufragato in seguito all'opposizione di alcuni azionisti di Sunrise, capitanati dalla azienda di telecomunicazioni tedesca Freenet.

UPC e Sunrise motivano la loro unione con la necessità di creare un gruppo forte e in grado di contrastare il primo operatore del mercato, Swisscom. Anche il colosso controllato dalla Confederazione ha parlato di «uno stimolo alla concorrenza». Rappresentanti dei consumatori hanno invece espresso il timore opposto: quello dell'instaurarsi di un duopolio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 10 mesi fa su tio
Disastro!!
Tato50 10 mesi fa su tio
Bene !!! Diminuite i prezzi se tutto va in porto ?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
La terza dose sotto la lente di Swissmedic
L'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici sta valutando i dati clinici, «in termini di sicurezza ed efficacia»
ARGOVIA
4 ore
La 26enne ha ucciso il fratello, poi si è tolta la vita
La Polizia cantonale ha fornito nuovi dettagli sui due corpi trovati martedì mattina a Frick.
SVIZZERA
5 ore
Siamo il paese più caro d'Europa
Il nostro costo della vita è del 51% superiore a quello della Germania.
SVIZZERA
5 ore
I test potrebbero rimanere gratuiti
Il maggior partito svizzero lancia una mozione volta a mantenere il costo dei test a carico dello Stato.
SVIZZERA
6 ore
Nessun decesso nelle ultime ventiquattro ore
Altre 61 persone hanno dovuto ricorrere a un ricovero. Le cure intense accolgono ora il 30,9% di pazienti Covid
SVIZZERA
6 ore
Col tunnel di base del Ceneri, più merci prendono il treno
Lungo la linea del San Gottardo la quota è aumentata, anche rispetto al 2019
SVIZZERA
7 ore
La nuova ondata sembra aver perso slancio
Rispetto alla precedente, le nuove infezioni da coronavirus sono rimaste stabili. Così come le persone decedute.
SVIZZERA
8 ore
«Volevano mettere a tacere un testimone», due avvocati rischiano grosso
Pesanti accuse lanciate nei confronti di due avvocati attivi nel Canton Zurigo: il processo è in corso
ARGOVIA
10 ore
Bambina di sette anni trovata morta nella Reuss
Si trovava a bordo di un gommone con la famiglia, quando è scomparsa in acqua a seguito di un incidente
SVIZZERA
12 ore
Blocher preoccupato: «I segnali di una dittatura ci sono»
L'ex Consigliere federale considera «pericoloso» il comportamento delle autorità elvetiche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile