Keystone
LUCERNA
26.08.20 - 08:540

Aumentano le vendite, affari nettamente sopra le attese per Emmi

L'impatto della pandemia di coronavirus è stato inferiore al previsto

LUCERNA - Aumento delle vendite e affari nettamente sopra le attese per Emmi: il colosso lattiero-caseario lucernese ha realizzato nel primo semestre un fatturato di 1,8 miliardi di franchi, in crescita del 7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

A livello organico, cioè al netto degli effetti dei cambi e delle acquisizioni, la progressione è del 2%, ha indicato oggi la società. A trainare i proventi è stato soprattutto il mercato elvetico, mentre negli Usa si è assistito a un sensibile calo. Il risultato operativo Ebit si è attestato a 112 milioni (+6%), l'utile netto a 81 milioni (-7%).

L'impatto della pandemia di coronavirus è stato comunque inferiore al previsto: i dati sono chiaramente superiori a quanto si aspettassero gli analisti. Non stupisce quindi la soddisfazione espressa dal presidente della direzione Urs Riedener. "Il nostro modello di affari, con un portafoglio diversificato di prodotti e mercati, marchi forti e un'organizzazione agile ha dato prova di sé anche in condizioni difficili", afferma, citato in un comunicato. Nonostante le condizioni estremamente difficili l'azienda è stata in grado di fornire i suoi prodotti in ogni momento.

Fondata nel 1907 attraverso l'unione di 62 cooperative della regione lucernese, Emmi negli ultimi 20 anni si è internazionalizzata: è presente in 14 paesi, oltre che in Svizzera, e circa due terzi degli oltre 8000 dipendenti lavorano all'estero. Dal dicembre 2004 l'impresa è quotata alla borsa di Zurigo.

TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL 
15 min
Contagiato il 23% degli allievi di una scuola
Un secondo test di massa sarà effettuato martedì tra le persone in quarantena che sono risultate negative
ZURIGO
44 min
Donna spinta sui binari, «Ho tenuto a terra il responsabile»
Arrestato un 27enne di origini eritree. Il testimone: «Lui si è comportato come se non fosse successo niente».
SVIZZERA
1 ora
«Niente più caramelle vicino alle casse dei supermercati»
La proposta è stata accolta con favore dal Consiglio federale
TURGOVIA
4 ore
15enni su una moto rubata si scontrano con un'auto
I due adolescenti sono finiti in ospedale
FOTO
FRIBURGO
4 ore
Parcheggio sotterraneo distrutto da un incendio
Diversi veicoli sono stati distrutti nella notte
GRIGIONI
5 ore
Tragedia sul Piz Russein: due morti
Sono stati travolti da una valanga a lastroni, che li ha trascinati per quasi 1000 metri.
ZURIGO
16 ore
«Dai 10 anni devono poter decidere se vaccinarsi»
Il tema è di forte attualità. E l'UFSP ha aperto il dibattito anche sui social.
BERNA
20 ore
Quando l'arrivo dei ricchi rischia di farti perdere la casa
L'Oberland bernese attira milionari da tutto il mondo. Il valore delle case è così schizzato alle stelle.
SVIZZERA
20 ore
Coronavirus: in calo casi, ricoveri e decessi
Rispetto a quella precedente, la scorsa settimana tutti gli indicatori sull'andamento epidemiologico sono diminuiti.
SVIZZERA
22 ore
Il radar “sfasato” che la polizia svizzera continua a usare
Può segnare fino a 11 km/h in più e ha problemi con le superfici rifrangenti, l'allarme dal produttore
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile