Tipress
SVIZZERA
05.06.20 - 09:590

In maggio fallimenti in calo, ma si attende uno tsunami

Il fenomeno è dovuto al fatto che durante la pandemia le aziende non hanno potuto dichiarare bancarotta

BERNA - La crisi del coronavirus non si è ancora tradotta in fallimenti: nel mese di maggio, così come nei primi 5 mesi del 2020 sommati, il numero di aziende che hanno chiuso i battenti in Svizzera è a livelli più bassi rispetto allo scorso anno. Tuttavia, secondo il servizio di informazioni economiche Bisnode D&B, a breve si attende uno tsunami.

In maggio, il numero di fallimenti aziendali registrati nella Confederazione è diminuito del 32% a 502. Tale fenomeno, si spiega, è dovuto al fatto che le imprese non hanno potuto dichiarare la bancarotta durante questo periodo di coronavirus, così come ordinato dal Consiglio federale. Dall'inizio dell'anno, indica Bisnode in una nota odierna, a chiudere i battenti sono state 2365 aziende, in calo del 23%.

I prestiti ottenuti dalla Confederazione e il rallentamento delle attività nel periodo di crisi hanno contribuito a creare un quadro ingannevole. La situazione non è infatti positiva e ci si attende uno «tsunami di fallimenti» in Svizzera. La questione, spiega Bisnode, non è se, ma quando ciò accadrà.

A riflettere la situazione di incertezza e difficoltà è dunque il numero di nuove società: nei primi cinque mesi dell'anno il calo è stato del 9% rispetto al 2019, con una diminuzione nel solo mese di maggio del 14%.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 min
«Sono arrabbiata con chi non vuole vedere quello che sta succedendo»
Turni di dodici ore, quasi senza pause. E la struttura sanitaria sovraccarica. Ma c'è chi mette in dubbio la pandemia
VALLESE / CONFINE
1 ora
La preoccupazione affolla anche i treni dei frontalieri
Il caso segnalato riguarda i collegamenti regionali tra Domodossola e il Vallese
SVIZZERA
5 ore
Covid, nuovi giri di vite in diversi cantoni
Raduni ridotti a Soletta. Mascherine per i docenti a Berna per gli allievi delle medie in Vallese
BERNA
7 ore
Covid, Swiss Olympic: «Servono misure uniformi per lo sport»
In alcuni cantoni gli allenamenti e le gare si svolgono ancora, mentre altrove gli impianti sportivi sono già chiusi.
SVIZZERA
9 ore
Un utile da 15 miliardi per la Banca nazionale svizzera
L'istituto centrale ha approfittato della relativa quiete estiva per riprendersi dagli effetti del confinamento
BERNA
9 ore
Pandemia e anziani: «Scaricate SwissCovid»
L'invito del Consiglio Svizzero degli Anziani: «È essenziale essere registrati»
SVIZZERA
10 ore
«I numeri peggiorano di giorno in giorno»
Il Consigliere federale promette nuove misure: «Potrebbero restare a lungo, dobbiamo valutarle attentamente».
BERNA
11 ore
Bambino piccolo travolto e ucciso da un treno
Il bimbo era finito sulle rotaie a Münsingen ed è morto sul posto in seguito alle ferite riportate
SVIZZERA
11 ore
Il tira-e-molla di Berset
Mascherine all'aperto: il governo sta decidendo le misure da annunciare mercoledì. Il ministro della Sanità cede terreno
SVIZZERA
11 ore
Coronavirus: in Svizzera 17'440 casi, 259 ricoveri e 37 decessi nel weekend
Nelle ultime 72 ore sono stati effettuati 82'026 tamponi: il tasso di positività è del 21,3%
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile