deposit
A casa.
SVIZZERA
08.05.20 - 11:180

Licenziamento collettivo: la scure del Covid

Finanza, media, fabbriche. In Ticino e oltre Gottardo piovono disdette

ZURIGO - Il coronavirus licenzia, o comunque è una buona scusa. L'epidemia di Covid-19 sembra avere dato un'accelerata alla ristrutturazione di diverse grandi aziende in Svizzera e in Ticino. 

L'ultima della lista è Numbrs, azienda zurighese attiva nella tecnofinanza. Confrontata con la mancanza di finanziamenti l'impresa ha annunciato ieri sera drastici tagli al personale: potrebbero perdere il lavoro fino a 62 dipendenti, ossia circa la metà dell'organico.

In Ticino ad aprire le danze è stata la Mikron di Agno, che a marzo ha annunciato il licenziamento di 110 dipendenti. Sempre a Sud delle Alpi, altri impieghi sono stati soppressi da Philipp Plein, tra le critiche del sindacato Ocst.

La multinazionale Georg Fisher ha lasciato a casa 18 persone presso la controllata Agie a Losone. Il gruppo di Sciaffusa - riferisce l'Ats - fa anche ricorso in grande stile al lavoro ridotto, e il top management si è ridotto i compensi del 10-20%.

Oltre ai tagli già annunciati, si parla di ulteriori riduzioni di personale presso il gruppo mediatico zurighese TX Group. Stando a Syndicom la società sta pianificando un'importante ristrutturazione, tra cui una fusione organizzativa tra le redazioni del Bund e della Berner Zeitung, nonché fra quelle dei giornali regionali di Zurigo e del Tages-Anzeiger.

Uno scenario simile sembra prendere forma presso l'editore NZZ. Nel mese di giugno la dirigenza del gruppo presenterà al consiglio di amministrazione un programma di risparmio che dovrebbe portare a licenziamenti. Secondo quanto riportato dalla stampa i tagli raggiungerebbero il 10% delle maestranze.

Altre aziende svizzere stanno agendo con maggior cautela nell'esporre i loro collaboratori alle incombenti difficoltà economiche. Ad esempio Clariant ha sospeso il piano, presentato a febbraio, di cancellare tra 500 e 600 posti di lavoro. Il gruppo renano attivo nel settore delle specialità chimiche prevede di riprendere in mano la riorganizzazione in settembre.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRANCIA / SVIZZERA
11 min
Due anni all'autista per l'incidente del bus diretto in Svizzera
Al 44enne imputato di omicidio colposo e lesioni, è stato vietato di guidare per una durata di cinque anni.
FRIBURGO
11 min
Christian Levrat positivo al Covid-19
L'ex presidente del PS svizzero resterà in isolamento fino alla prossima settimana
FRAUENFELD
2 ore
Decapitò la nonna, prosciolto
L'imputato 21enne è stato giudicato incapace di intendere. Il caso risale al 2018
SVIZZERA
2 ore
Un quarto degli svizzeri pensa a soluzioni d'investimento digitali
L'età media degli utenti di queste offerte è 50 anni, secondo un recente sondaggio
SVIZZERA
3 ore
«Vanno promosse le maschere in tessuto certificate»
È quanto chiede Greenpeace con una petizione indirizzata al Governo federale
GRIGIONI
3 ore
Investe e uccide un lupo in Val Surselva
Il conducente dell'auto ha immediatamente segnalato al guardiacaccia quanto accaduto tra Disentis e Sedrun.
ZURIGO
4 ore
Prima colpisce l'auto con una bottiglia, poi l'agente con un pugno
Il 31enne è stato infine fermato (non senza difficoltà). Ha motivato le sue azioni con l'odio verso la polizia.
SVIZZERA
4 ore
TX Group obiettivo di attacchi hacker
Il gruppo mediatico, che pubblica tra gli altri 20 Minuten, ha respinto l'aggressione.
SVIZZERA
4 ore
EasyRide conquista il trasporto locale
In un anno la funzione di ticketing automatico è stata utilizzata per circa 4,5 milioni di viaggi
SVIZZERA
4 ore
Più donne ai vertici di aziende e istituti parastatali
Il Consiglio federale ha deciso di portare la quota di rappresentanza di entrambi i sessi dal 30 al 40%.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile