Keystone
SVIZZERA
11.12.19 - 15:230

Le banche svizzere "locali" creano un organismo comune

Il Coordinamento delle banche domestiche (CBD), organismo che punta a rappresentare i loro interessi in ambito politico e normativo

di Redazione
Ats

BERNA - Sono radicate sul territorio, orientate al mercato interno e intendono difendere la loro specificità: Raiffeisen, Banca Migros, istituti cantonali e altre banche regionali hanno creato il Coordinamento delle banche domestiche (CBD), organismo che punta a rappresentare i loro interessi in ambito politico e normativo.

All'interno del CBD si discutono tematiche politiche e si elaborano le posizioni delle banche domestiche, si legge sul sito internet lanciato oggi. Questi orientamenti vengono poi difesi dinnanzi a terzi quali l'Associazione svizzera dei banchieri, l'amministrazione federale, i membri delle Camere federali e l'opinione pubblica.

Con i loro quasi 30'000 dipendenti, le banche domestiche sono i principali enti finanziatori dell'economia locale e regionale elvetica, osserva il CBD. Erogano servizi bancari completi destinati a clienti privati e a piccole e medie imprese (PMI).

Secondo le statistiche della Banca nazionale quasi il 50% del bilancio bancario interno è prodotto dagli istituti in questione. Punto di forza è la fitta rete di filiali, con quasi 2000 succursali presenti non solo nei centri urbani ma anche nelle regioni periferiche. A dispetto della crescente digitalizzazione viene così assicurata la vicinanza ai clienti, sottolinea il CBD.

Un aspetto importante è rappresentato dalle normative. Le banche domestiche sono favorevoli ad una regolamentazione differenziata in base a principi giuridici svizzeri di comprovata efficacia. La regolamentazione dovrebbe concentrarsi sulla limitazione dei rischi principali legati all'esercizio delle attività bancarie. Ciò significa che dovrebbe essere adeguata, proporzionata ed equilibrata.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
12 ore
Coronavirus, due casi sospetti a Zurigo
Due persone che recentemente hanno soggiornato in Cina si trovano al momento in quarantena al Triemli-Spital
BERNA
13 ore
Fermati due scassinatori di distributori automatici
Si tratta di un 27enne e di un 28enne, fermati da una pattuglia di polizia a Unterseen
DAVOS
13 ore
La delegazione del Congo non ha pagato l'hotel
Al WEF l'entourage del presidente Félix Tshisekedi ha soggiornato ad Arosa. Ma è ripartito senza saldare il conto
SVIZZERA
18 ore
La pornografia dura aumenta il rischio di violenza sulle donne
Diversi esperti concordano: il consumo regolare di pornografia può generare un effetto di assuefazione che abbassa l'asticella del tollerabile
SVIZZERA
19 ore
Coronavirus, Berna decide di alzare il livello di guardia
La Confederazione ha rafforzato l'obbligo di notifica: i casi sospetti saranno da segnalare entro due ore
ZURIGO
20 ore
Ricevono la disdetta e ritrovano i loro appartamenti su Airbnb
Un inquilino racconta l'incredibile vicenda e promette battaglia per restare nella sua casa
FOTO
SVIZZERA
21 ore
Altro duo per la presidenza del PS
I consiglieri nazionali Mathias Reynard e Priska Seiler Graf hanno deciso di correre insieme per la co-presidenza
GINEVRA
1 gior
Quei flirt (pericolosi) tra secondini e detenuti
L'ultimo caso è avvenuto nella prigione-ospedale Curabilis nel Canton Ginevra. Il più eclatante fu quello di Hassan Kiko e Angela Magdici
BERNA
1 gior
Le spara «per passione», arrestato
Una donna di Thun ferita da un colpo di pistola. È in gravi condizioni. In manette un uomo
SVIZZERA
1 gior
Le piazze svizzere contro il 5G
Manifestazioni oggi a Berna, Ginevra e Zurigo. I dimostranti «preoccupati per la salute»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile