Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
13.11.19 - 07:430
Aggiornamento : 11:10

Cinquanta milioni di franchi di penale per Sunrise

Abbandonato definitivamente il progetto di acquisizione di UPC Svizzera, ma Liberty Global spera ancora di trovare un nuovo accordo per la sua filiale

ZURIGO - Sunrise abbandona definitivamente il progetto di acquisizione di UPC Svizzera. L'operatore ha informato il proprietario di UPC, il gigante statunitense Liberty Global, ha indicato quest'ultimo ieri sera. In base al contratto di acquisizione, Sunrise dovrà pagare una penale di 50 milioni di franchi.

Liberty Global spera ancora di trovare un nuovo accordo per la sua filiale. Nel suo comunicato, l'azienda dichiara che intende proseguire i colloqui con il consiglio di amministrazione (cda) di Sunrise e con il suo principale azionista Freenet, che si era fortemente opposto alla prevista acquisizione di UPC.

Liberty Global sostiene che un'eventuale acquisizione apporterebbe un notevole valore aggiunto sia agli azionisti che ai consumatori svizzeri.

UPC ha preso atto dell'annuncio di Sunrise. L'operatore continuerà ad attuare il suo piano di crescita e ad investire nello sviluppo dei suoi prodotti e nell'espansione della sua infrastruttura di rete via cavo, afferma Severina Pascu, CEO di UPC Svizzera, citata nella nota.

Di fronte alla fronda degli azionisti, Sunrise ha annunciato il 22 ottobre l'annullamento di un'assemblea generale straordinaria prevista per il giorno successivo, che avrebbe dovuto decidere in merito all'acquisizione e votare un aumento di capitale di 2,8 miliardi di franchi, destinato a finanziare in parte l'operazione valutata complessivamente a 6,3 miliardi.

Ricavi e redditività - Con una clientela in espansione, Sunrise ha continuato a crescere nel terzo trimestre del 2019. Il numero due elvetico delle telecomunicazioni, che ha visto aumentare leggermente il proprio fatturato, ha accresciuto notevolmente la propria redditività, con un utile netto in progressione del 51,7% su base annua, a 48 milioni di franchi.

L'utile prima della deduzione di interessi, imposte, ammortamenti e ammortamento dell'avviamento (Ebitda) è cresciuto a un ritmo più lento, salendo del 13% a 175 milioni di franchi, indica una nota odierna dell'operatore zurighese. Senza tenere conto dell'adozione della norma contabile IFRS 16, l'incremento è stato del 5,5%.

L'Ebitda è risultato di 173 milioni di franchi, in crescita del 9,4% rispetto all'anno precedente. Escludendo l'IFRS 16, la performance operativa rettificata per elementi considerati eccezionali è migliorata del 2%.

Dal canto suo il fatturato è aumentato dell'1%, raggiungendo i 474 milioni di franchi.

La performance è stata superiore alle aspettative degli analisti, almeno per quanto riguarda l'utile netto e i ricavi, con un Ebitda rettificato che però non raggiunge l'obiettivo.

Nel suo comunicato Sunrise aggiunge che ieri ha rescisso il contratto firmato con Liberty Global per l'acquisizione di UPC Svizzera per circa 6,3 miliardi di franchi. Poiché l'operazione era fallita - per l'opposizione dei suoi azionisti ad un aumento di capitale - la rescissione dell'accordo comporta il pagamento di una penale di 50 milioni di franchi al gigante statunitense.

Sunrise stima che il totale dei costi aggiuntivi legati alla rinuncia dell'acquisizione sarà compreso tra 70 e 75 milioni di franchi. Di questo importo, 27 milioni sono già stati iscritti nel conto dei primi nove mesi, compresi 24 milioni per altre spese operative, aggiunge l'operatore nella nota.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
2 ore
Mayor e Queloz accolti con tutti gli onori
I vincitori del Nobel per la fisica 2019 sono stati accolti oggi dalle autorità ginevrine dopo aver passato dieci giorni in Svezia
VIDEO
TURGOVIA
2 ore
La polizia ha sfidato onde di 2 metri sul Lago di Costanza
Gli agenti turgoviesi hanno diffuso un video per testimoniare come il forte vento renda difficile la navigazione
FOTO
VAUD
6 ore
Extinction Rebellion blocca la rue Centrale a Losanna
Circa 500 persone stanno manifestando da questa mattina a favore di una maggiore attenzione sulla crisi climatica
SVIZZERA
7 ore
"Veiko" mostra i muscoli: venti fino a 160 km orari
Le raffiche calde e tempestose hanno spazzato la Svizzera la scorsa notte. E in montagna aumenta il pericolo valanghe
FOTO
APPENZELLO ESTERNO
10 ore
La stalla prende fuoco: 200 maiali uccisi dalle fiamme
Il rogo è scoppiato nella notte a Hundwil. Per spegnerlo sono intervenute circa 100 persone
SVIZZERA
10 ore
Denner, i piccoli negozi nelle zone rurali potrebbero chiudere
La catena sta valutando il ritiro dalle regioni più isolate: «Piccole filiali difficili da gestire»
FOTO E VIDEO
ZURIGO
1 gior
L'ultimo saluto a Kuhn: «Grazie per tutto, Köbi»
La Svizzera calcistica, ma non solo, ha reso omaggio a Zurigo all'ex selezionatore nella Nazionale. Magnin: «Era un uomo del popolo». Frei: «Una leggenda»
GINEVRA
1 gior
Arrestato il deputato Simon Brandt
L'accusa è "violazioni del segreto d'ufficio"
TURGOVIA
1 gior
Frontale fra un camion e un trattore
I due conducenti hanno riportato solo lievi ferite
SVIZZERA
1 gior
Torturati e uccisi per soldi, prigione a vita per un 30enne
Nel 2016, l'uomo, con la complicità della moglie e di un garagista, tolse la vita a un 36enne e a un 25enne
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile