Keystone
ZURIGO
17.09.19 - 11:560

PMI meno ottimistiche per il futuro

Le ditte sono più prudenti di un anno fa sia per quanto concerne l'evoluzione del giro d'affari che la redditività

ZURIGO - Le piccole e medie imprese (PMI) svizzere continuano a considerare positiva la loro situazione attuale, ma le prospettive sono peggiorate, secondo uno studio della società di consulenza A.T. Kearney, dell'associazione Swiss Export e della rete sociale internazionale per aziende Tradeshift pubblicato oggi.

Il 70% delle società interrogate - a fronte del 65% l'anno scorso - definisce la propria situazione economica da buona a molto buona. Un tasso che scende al 62% per le prospettive future fino al 2020, ben 19 punti percentuali in meno rispetto al sondaggio del 2018. Le ditte sono più prudenti di un anno fa sia per quanto concerne l'evoluzione del giro d'affari che la redditività.

Anche le maggiori preoccupazioni delle aziende sono cambiate: dopo la penuria di manodopera qualificata ora si collocano al primo posto le relazioni commerciali incerte: per quasi il 60% il raffreddamento dei rapporti con l'Unione europea rappresenta il maggior rischio congiunturale. Altri timori citati sono il crescente protezionismo (42%) e gli sviluppi di politica estera (39%), il minor dinamismo delle esportazioni (33%) e la crisi del debito nell'UE (32%).

Per potersi imporre contro la concorrenza internazionale le PMI continuano a puntare sull'innovazione. Il 79% ritiene di investire importi superiori alla media, l'85% sostiene perfino di essere percepito sul mercato come "molto innovativo". Un altro aspetto importante è l'efficienza: attualmente il 77% delle società interpellate sta lavorando a uno snellimento dei processi. Ma solo il 23% prevede un trasferimento della creazione di valore all'estero.

Il sondaggio, il secondo finora condotto, è stato effettuato online la scorsa primavera; vi hanno partecipato 111 PMI.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Discriminati perché sieropositivi
Gli episodi sono stati 105 l'anno scorso. La denuncia di Aiuto Aids svizzero
SVIZZERA
3 ore
RUAG International taglia 90 posti a Emmen
I tagli avverranno nei prossimi due anni nel settore delle aerostrutture
SVIZZERA
3 ore
Contagiati due bambini nei Grigioni. Un caso in Argovia e uno a Zurigo
Annullata la maratona di sci engadinese, avrebbe attratto 17'000 persone. Il quinto caso in Argovia, il sesto a Zurigo
SVIZZERA
4 ore
Coronavirus, in Svizzera quattro casi tutti importati
Le autorità sanitarie federali hanno aggiornato la popolazione sulla situazione
ZURIGO
4 ore
Coronavirus: ospiti cinesi dimezzati
Le aspettative di Svizzera Turismo: un calo del 50% nel primo trimestre dell'anno
SVIZZERA
7 ore
Si nasconde la droga negli stivali (ma non benissimo)
Il tentativo maldestro di un 37enne olandese, che viaggiava con 1 kg di stupefacenti, non ha ingannato le autorità
SVIZZERA
8 ore
«La nuova legge sulla caccia è un buon compromesso fra uomo e lupo»
Parola di Simonetta Sommaruga che si è pronunciata sul nuovo disegno che saremo chiamato a votare il 17 maggio prossimo
GRIGIONI
8 ore
Due casi di coronavirus nei Grigioni
Ora in Svizzera i pazienti con la malattia sono quattro, di cui uno in Ticino
GINEVRA
10 ore
Il coronavirus è arrivato anche a Ginevra
Come indicato dalle autorità cantonali, si tratta di un informatico che era stato a Milano
GINEVRA
10 ore
Coronavirus, annullato il salone dell'alta orologeria
La manifestazione doveva tenersi dal 25 al 29 aprile
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile