KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (LEANDRE DUGGAN)
SVIZZERA
10.04.19 - 12:430

Swisscom: «Copertura 5G oltre il 90% entro fine anno»

I primi cellulari che supportano la nuova rete dovrebbero arrivare già a maggio, attualmente la rete è attiva in 150 località

ZURIGO - Entro la fine dell'anno Swisscom intende coprire oltre il 90% della Svizzera con la tecnologia di comunicazione mobile di ultima generazione (5G).

«Non appena avremo ottenuto la licenza per le nuove frequenze di telefonia mobile, attiveremo le reti», ha dichiarato oggi a Zurigo Urs Schaeppi, CEO del gigante blu, durante un incontro coi media.

Il primo modello commerciale di smartphone 5G dovrebbe essere disponibile da maggio. La gamma di dispositivi compatibili con il nuovo standard tecnologico sarà quindi regolarmente ampliata.

La settimana scorsa il concorrente Sunrise ha messo in funzione la sua rete 5G in 150 località svizzere. Il tasso di copertura dovrebbe essere compreso tra l'80 e il 98% della popolazione, aveva indicato il principale concorrente dell'ex regia federale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lore62 1 anno fa su tio
Sono più dannose le radiazioni della nostra stella che investono il nostro pianeta ogni giorno, per non parlare dei raggi gamma di qualche supernova esplosa chissà dove, che tutte le fobie esasperate sui ripetitori per telefonia...
sedelin 1 anno fa su tio
sempre a corto di argomentazioni e sempre pronto a denigrare: un atteggiamento che riflette astio e rabbia (proiezione dei propri guai su altri).
sedelin 1 anno fa su tio
@sedelin @risposta a calotta polare qui sotto.
OCP 1 anno fa su tio
Mi piacerebbe sapere quanti di quelli che hanno manifestato per il clima correranno a comprare il nuovo cellulare 5G sbarazzandosi del loro vecchio telefono anche se ha solo 6 mesi di vita... ...così tanto per curiosità.
F.Netri 1 anno fa su tio
@OCP Domanda facile! Almeno il 90%. E in questo 90% ci sono anche tutti quei pischelli che si sdraiano per terra per il clima. :-)))))
Calotta Polare 1 anno fa su tio
@OCP Complimenti. In una discussione relativa alla diffusione della tecnologia 5G sei riuscito a sfogare la tua frustrazione contro i giovani che portano avanti battaglie sacrosante per la salvaguardia dell'ambiente.
OCP 1 anno fa su tio
@Calotta Polare Uella è arrivato lo psicologo di turno che dispensa diagnosi di frustrazione. Era una semplice domanda. Come mai questa reazione? Forse ti fa paura la risposta e ti senti frustrato? ;-)
Calotta Polare 1 anno fa su tio
È il progresso umano, fantastico! Con la tecnologia 5G un chirurgo dal giappone potrà operare a distanza il tumore di uno svizzero, causato dalle radiazioni del 5G.
sedelin 1 anno fa su tio
cercate 5G su "disinformazione"...salute!
matteo2006 1 anno fa su tio
@sedelin Articolo interessante, purtroppo però devo dire che le scie chimiche se le potevano evitare perchè fino a li credevo fosse un articolo serio.
sedelin 1 anno fa su tio
@matteo2006 é un articolo serio e documentato. se non credi che esistano le scie chimiche é affar tuo.
Mag 1 anno fa su tio
Quando il 5G sarà completamente operativo, molte cose cambieranno per il meglio, molte altre per il peggio. L'importante è potersi schermare dalle distonie dell'irradiazione continua dovuta ai relativi campi elettromagnetici che, siccome saranno molto ma molto più potenti di adesso, causeranno sicuramente qualche problema visto che ci sarà una "eterna" esposizione ad essi. I sistemi per schermarsi esistono.
Yoebar 1 anno fa su tio
No comment, non c’è nemmeno la copertura 4G dappertutto e mettono il 5G?
Shion 1 anno fa su tio
@Yoebar Non c'è nemmeno il GSM in tanti buchi altro che 4G.
Yoebar 1 anno fa su tio
@Shion Hai ragione, non volevo essere così drastico, comunque è vero, ci sono valli che non hanno nessuna ricezione
kenobi 1 anno fa su tio
pare che ci sarà copertura anche nelle tane delle marmotte il G5 l'internet delle cose e la disgrazia di tutti esperimenti direttamente sugli umani vedremo tra una decina di anni che macello sulla salute pubblica soprattutto i bambini
giancarlob 1 anno fa su tio
La Swisscom o qualsivoglia prima del 5G potrebbe cominciare ad offrire una copertura mobile in tutta la Valle Morobbia dove ancora oggi in alcuni nuclei il telefono mobile non prende...
lollo68 1 anno fa su tio
Eppure tanti cittadini non vogliono il 5G!
ziopecora 1 anno fa su tio
@lollo68 tanti quanti? E se loro non lo vogliono, ovviamente si sentono il diritto di impedire agli altri di usarlo.
Fafner 1 anno fa su tio
@lollo68 Non vogliono ma ovviamente saranno muniti di cellulare. La solita storia: voglio la connessione ma l'antenna mettetela dal vicino! :)
kenobi 1 anno fa su tio
@Fafner caro lollo non parlare per gli altri, per pochi tantissimi subiranno radiazioni di ogni tipo, ma i soldi le società lucrano sull'ignoranza e il desiderio irefrenato di possedere questo cellulare e utilizzarlo per tutto. sarà bello allacciare il frigo e controllarlo dall'ufficio molto utile il G5 permette di fare tutto soprattutto le cose piu inutili di questo mondo
lollo68 1 anno fa su tio
@Fafner Io non correrò a comprare un nuovo cellulare per utilizzare questa tecnologia. Non mi interessa essere connessa con i miei elettrodomestici inoltre dovrei cambiarli tutti e non mi sembra ecologico. Prediligo il telefono fisso e ho un Lumia del 2015 con carta prepagata.
Fafner 1 anno fa su tio
@kenobi 20 anni c'era chi diceva "ma oltre a chiamare e scrivere messaggi a che dovrebbe mai servire un cellulare". C'è ancora gente oggi che utilizza il cellulare solo per chiamare e scrivere sms? Molto poca direi... Tra altri 20 anni daremo per acquisiti principi che oggi sembrano fantascienza.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
36 min
Legge anti-burqa, ecco perché ha vinto il sì
Oltre all'elettorato dell'UDC, anche la maggioranza del PLR ha approvato l'iniziativa.
SVIZZERA
2 ore
«Non è stato un voto contro i musulmani»
Sconfessato in due temi su tre, il Consiglio federale ha commentato i risultati di questa domenica di voto.
SVIZZERA
3 ore
Le votazioni cantonali in un colpo d'occhio
Non solo federali: i cittadini di sei cantoni si sono recati alle urne anche per esprimersi su temi locali.
SVIZZERA
3 ore
Sì all'iniziativa anti-burqa e all'accordo con l'Indonesia, no all'E-ID
Gli svizzeri hanno approvato entrambi gli oggetti federali "di misura". Nettamente respinta l'identità elettronica
BERNA
4 ore
Burqa: arriva la denuncia di Amnesty
Per l'ong si tratta di discriminazione dei musulmani
ZURIGO
8 ore
Verso il sì ai "detective sociali" e alla nazionalità di autori e vittime di reati
La maggioranza a sostegno dei due temi cari all'UDC è solida
SVIZZERA
9 ore
È fatta: l'iniziativa contro burqa e niqab passa “per un pelo”
"Sì" anche all'accordo con l'Indonesia (51,6%). Bocciata l'identità elettronica (64,4%).
VALLESE
11 ore
Un bimbo di otto anni muore a Saas-Fee
Il piccolo si trovava fuori dalle piste del comprensorio sciistico vallesano quando è caduto da una parete rocciosa.
SVIZZERA
12 ore
I cittadini svizzeri al voto
Presto i verdetti su dissimulazione del volto, identità elettronica e accordo con l'Indonesia
SVIZZERA
13 ore
Un freno alle infrazioni senza multe né radar?
Un progetto di ricerca avviato dall'USTRA valuta delle misure alternative
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile