KEYSTONE ALEXANDRA WEY
Una causa legale negli Usa sta rallentando l'acquisizione di Spark Therapeutics da parte di Roche.
SVIZZERA
03.04.19 - 08:300

Roche: slitta l'acquisizione di Spark Therapeutics

Una causa legale sta creando complicazioni nell'operazione

ZURIGO - Complice una diatriba legale negli Usa, si allungano i tempi dell'acquisizione miliardaria di Spark Therapeutics, società americana specializzata nelle terapie geniche, da parte di Roche.

Alla scadenza - ieri - del termine dell'offerta pubblica di acquisto (opa) il colosso farmaceutico renano deteneva solo il 29,4% delle azioni. Il periodo dell'opa è quindi stato prolungato sino al 2 maggio, ha indicato stamane Roche.

Il prezzo proposto rimane di 114,50 dollari per azione. L'operazione - che dovrebbe permettere al gruppo di controllare la prima impresa che, nel 2017, ha ricevuto il via libera dalle autorità americane per una terapia genica - valuta Spark Therapeutics a 4,3 miliardi di dollari (lo stesso importo in franchi).

L'acquisizione potrebbe essere minacciata da una causa legale in corso negli Stati Uniti. Un gruppo di azionisti di Spark ha citato in giudizio i dirigenti della società davanti a un tribunale del Delaware: avrebbero fornito informazioni incomplete o fuorvianti riguardo all'operazione. La società ritiene infondate queste accuse.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
18 min

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
1 ora

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

SVIZZERA
1 ora

Calmy-Rey: «Rinegoziare l'accordo quadro e aumentare la somma destinata all'Ue»

«La situazione di stallo può essere superata, ma occorre prendersi il tempo per trovare un consenso interno, questo è decisivo» ha dichiarato l'ex consigliera federale

ZURIGO
3 ore

«Mi hanno detto che mia madre è stata accoltellata»

Giovedì sera in un appartamento è stato trovato il corpo della donna. La polizia presume si tratti di omicidio

SVIZZERA
6 ore

«Non voglio tornare all'inferno»

Il giovane iraniano Farshad Ghane è fuggito in Svizzera dopo la persecuzione subita in Patria per essersi convertito al cristianesimo. Ora dovrà tornarci. Ma migliaia di persone vogliono impedirlo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile