Keystone
SVIZZERA
13.03.19 - 15:550

EFG International recluta centinaia di consulenti

Il CEO Giorgio Pradelli: «Dal 2019 al 2022 si parlerà di crescita»

ZURIGO - Archiviata l'integrazione della luganese BSI, la banca zurighese EFG International punta ad espandersi, reclutando centinaia di nuovi consulenti.

«Dal 2019 al 2022 si parlerà di crescita», ha affermato il CEO Giorgio Pradelli nella conferenza stampa di bilancio tenutasi a Zurigo. Una delle priorità sarà l'assunzione di ulteriori consulenti: fino al 2022 l'istituto intende reclutarne 70-100 all'anno. Questo consentirebbe a EFG di tornare ai ritmi del 2014 e 2015. Alla fine del 2018, EFG impiegava 590 consulenti clienti e un totale di 3153 dipendenti.

Secondo Pradelli è il momento giusto per assumere. Molte grandi banche in tutto il mondo hanno una strategia di private banking poco chiara o si stanno ritirando dall'attività. «C'è un po' di frustrazione», ha sostenuto. Questo porta i dipendenti a cercare un nuovo posto di lavoro.

Grazie all'acquisizione di BSI, nel 2016 EFG ha potuto ampliare notevolmente i propri patrimoni gestiti. Tuttavia la riduzione dei doppioni ha comportato anche costi elevati. Inoltre EFG ha ceduto clienti che non soddisfacevano i requisiti di rischio della banca. Ciò ha portato a deflussi e ha vincolato molte capacità di consulenza, cosa che ha impedito di attrarre nuovi clienti.

EFG non vuole solo crescere con nuovi consulenti, vuole anche che costoro raccolgano più soldi. Attualmente ciascuno gestisce in media 229 milioni di franchi. «Dovremmo andare nella direzione di 250 o 300 milioni», ha detto Pradelli. A suo avviso questa è una tendenza in atto nel settore nel suo complesso. Inoltre, EFG intende aprire uffici a Milano e in Portogallo entro la metà dell'anno ed espandere le proprie attività in Medio Oriente nel corso del 2019, aprendo una succursale negli Emirati Arabi Uniti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ITALIA / SVIZZERA
6 ore

Residente in Svizzera beccato con quasi 10 kg di cocaina nel trolley

Lo stupefancente avrebbe fruttato oltre 2 milioni una volta immesso sul mercato

BERNA
11 ore

Morto il co-fondatore di Interdiscount ed ex presidente dello YB

Ruedi Baer si è spento in seguito a un'emorragia cerebrale. Aveva 77 anni

GINEVRA
16 ore

Pericoloso jihadista ginevrino arrestato in Siria

È Daniel D., entrato a far parte dello Stato Islamico nel 2015. È finito in carcere durante un conflitto armato e avrebbe voluto pianificare un attacco terroristico in Svizzera

SVIZZERA
16 ore

All'università aumentano gli studenti con problemi psichici

Attacchi di panico, disturbi del sonno, depressioni. Sono queste le patologie di cui soffrono molti studenti universitari che si rivolgono agli organi di consulenza attivi negli atenei.

SVIZZERA
17 ore

I collaboratori della Confederazione volano sempre di più

Negli ultimi sette anni i voli sono aumentati del 40%. I motivi? La crescente internalizzazione e ai nuovi mandati parlamentari

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile