Keystone
SVIZZERA
05.08.17 - 11:090
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Scambi commerciali: Berna scrive alla Casa Bianca

Alcuni rappresentanti dell’economia hanno ricordato all’amministrazione Trump i benefici per gli Stati Uniti delle relazioni commerciali con la Svizzera

ZURIGO - La Svizzera figura su una lista di paesi "sorvegliati" dagli Stati Uniti in ragione del surplus commerciale. Alcuni rappresentanti dell'economia elvetica hanno reagito a questa notizia chiedendo lumi al Dipartimento americano del Commercio.

In una lettera indirizzata all'amministrazione Trump, i rappresentanti hanno risposto alle critiche avanzate dagli americani, rivela oggi il giornale Schweiz am Wochenende.

Nel 2016 il volume degli scambi tra i due paesi si è attestato a 60 miliardi di franchi, rendendo gli Stati Uniti il secondo partner commerciale della Svizzera. Le importazioni provenienti dagli Stati Uniti risultano essere 23,6 miliardi di franchi, mentre le esportazioni raggiungono i 36,4 miliardi.

L'idea è di contribuire a garantire che le relazioni commerciali tra Berna e Washington siano corrette, indica Jan Atteslander, specialista del commercio esterno a economiesuisse citato dal settimanale.

La camera di commercio Svizzera-Stati Uniti, con sede a Zurigo, si è interessata alla questione. Secondo il giornale, le due entità hanno elaborato questa presa di posizione nel quadro di un'audizione pubblica al Dipartimento americano del commercio. Per i promotori di questa azione era importante inviare un segnale.

Le imprese elvetiche hanno creato circa mezzo milione di posti di lavoro e ammontano a circa 258 miliardi di dollari i soldi investiti dagli elvetici negli Stati Uniti, sottolinea la lettera. Inoltre, il deficit commerciale non sarebbe così grande se gli americani prendessero in considerazione anche lo scambio di servizi.

 

Commenti
 
Lonely Cat 2 anni fa su tio
Patetici!
leopoldo 2 anni fa su tio
cosa vuole fare la svizzera dichiarare guerra agli stati uniti.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
13 min
Trentatré reclute con la diarrea
Il norovirus ha colpito la caserma di Sion
SVIZZERA
40 min
Problemi tecnici per Twint
Almeno da venerdì si riscontrano delle difficoltà nella trasmissione di denaro
GRIGIONI
3 ore
WEF: domani i riflettori sono puntati su Greta e Trump
Il Forum economico vuole mettere al centro il cambiamento climatico
GRIGIONI
5 ore
«A Davos gli scienziati e i giovani leader possono lasciare il segno»
La presidente della commissione europea Ursula von der Leyen ha inaugurato oggi il 50esimo Forum economico mondiale nella località grigionese
FRIBURGO
6 ore
Rapina alla banca di Attalens, gli autori confessano
I due, 10 giorni fa, avevano minacciato i dipendenti dell'istituto e un cliente con una pistola, prima di fuggire con diverse decine di migliaia di franchi
SAN GALLO
7 ore
«Sono stata trattata come una ladra»
Alla cassa automatica una studentessa voleva pagare separatamente alcuni articoli. Ma è finita in un controllo a campione ed è stata accusata di tentato furto
SVIZZERA / CANTONE
9 ore
Il guasto di Swisscom dovuto a «materiale difettoso»
La principale società di telecomunicazioni ha reso noto i motivi della panne che venerdì mattina ha paralizzato le proprie reti di telefonia fissa in quasi tutto il Paese (Ticino compreso)
SVIZZERA
9 ore
La notte più fredda si ferma a -24 gradi
La temperatura è stata registrata a Samedan. A Stabio il termometro è sceso di cinque gradi sotto allo zero
VAUD
10 ore
Quella tragica carambola che ha ucciso un uomo
L'incidente, avvenuto sabato a Bussigny, ha provocato anche quattro feriti gravi. Tre i veicoli coinvolti. La polizia cerca testimoni per comprendere la dinamica
FOTO
SAN GALLO
11 ore
«Ho pensato fosse uno scherzo, poi ho visto il sangue»
Durante le riprese di un film in un bar di Rapperswil-Jona, si è sfiorato il dramma. I membri della troupe raccontano quei momenti di terrore
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile