TURGOVIA
02.07.14 - 16:120
Aggiornamento : 25.11.14 - 10:13

Delfini morti al Connyland, assolto il veterinario

Secondo il Tribunale distrettuale di Kreuzlingen mancano prove certe della validità delle accuse

KREUZLINGEN - Multa annullata per il veterinario esperto di cetacei che ha lavorato per il parco di attrazioni Connyland a Lipperswil (TG), dove nel 2011 morirono due delfini per overdose di antibiotici. In seguito ad un ricorso, il Tribunale distrettuale di Kreuzlingen (TG) ha assolto oggi il professionista "per mancanza di prove certe" dalle accuse di maltrattamento colposo di animali e di infrazioni alla legge federale sui medicamenti.

 

Il veterinario, che risiede all'estero, era stato condannato un anno fa, attraverso un decreto d'accusa emesso dal Ministero pubblico turgoviese, al pagamento di una multa di 4000 franchi.

 

La morte dei due delfini aveva scatenato le proteste degli animalisti. I responsabili del Connyland avevano contrattaccato accusando questi ultimi di aver avvelenato i cetacei.

 

La vicenda ha avuto anche un risvolto politico: nel maggio del 2012 le Camere federali hanno vietato l'importazione di cetacei, decretando di fatto la fine dell'unico delfinario elvetico. Alla fine del 2013, Connyland ha chiuso i battenti dopo 40 anni di attività.

 

Uno dei tre delfini che ancora vivevano al Connyland è morto durante i preparativi per il trasferimento in un parco acquatico in Giamaica; gli altri due sono invece arrivati a destinazione sani e salvi.

 

Ats

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Presto faremo le tasse via computer (e senza firma)?
Il Nazionale è d'accordo ma la discussione ora va agli Stati, fra i contrari c'è l'UDC che teme per la sicurezza
BERNA
1 ora
I manifestanti pro clima devono andarsene «entro mezzogiorno»
L'ordine arriva dal Municipio di Berna, in caso contrario i poliziotti c'è la possibilità che la polizia usi la forza
ZUGO
4 ore
Invia fatture (false) per 900'000 franchi, e loro gliele saldano
La cybertruffa ha ingannato la contabilità di un'azienda zughese, è bastato spedirle con il nome e cognome del capo
FOTO
BERNA
5 ore
La protesta in Piazza Federale non ha turbato la Sessione autunnale
Gli attivisti per il clima hanno affermato che non cercano lo scontro, piazza liberata per il mercato di domani
BERNA
6 ore
Il coronavirus limita la nostra libertà?
L'emergenza sanitaria ha cambiato radicalmente le nostre vite.
SVIZZERA
6 ore
Swiss, con l'orario invernale l'attività aumenterà meno del previsto
L'obiettivo era di arrivare a circa la metà del normale programma di volo
SVIZZERA
6 ore
Scendono gli averi a vista: è la prima volta da giugno
Da allora erano stati osservati 13 aumenti consecutivi, portando il parametro a un valore record di 704,1 miliardi
SVIZZERA
7 ore
Gli attivisti «non disturbino la sessione»
La Città di Berna prende posizione sulla manifestazione non autorizzata su piazza federale.
SVIZZERA
8 ore
Abbattuto il muro dei 50'000 casi
Il 3.96% dei tamponi effettuati tra venerdì e domenica è risultato positivo al Covid-19
SAN GALLO
9 ore
La vacca nutrice attacca gli escursionisti, tre feriti
Inseguito, il gruppo di persone si è dato alla fuga, ma qualcuno si è fatto male.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile