SVIZZERA
25.04.14 - 14:020
Aggiornamento : 23.11.14 - 18:21

Vuole tenere il Fass malgrado il veto dell'esercito e vince la causa

Le ragioni di un ex soldato sono state accolte dal Tribunale amministrativo federale

BERNA - Chi al termine del servizio militare vuole conservare il fucile d'assalto (Fass) deve aver partecipato a esercitazioni di tiro, poco importa se durante il tiro obbligatorio o quello in campagna. Lo ha stabilito il Tribunale amministrativo federale (TAF) dando ragione a un ex soldato e sconfessando così le disposizioni troppo rigide previste dall'esercito.

 

L'uomo, al termine del servizio nel 2011, aveva manifestato l'interesse a conservare l'arma. La Base logistica dell'esercito si era però opposta ricordando che le regole erano chiare: può tenere l'arma solo colui che, negli ultimi tre anni di carriera militare, ha partecipato ad almeno due tiri obbligatori e due tiri in campagna.

 

L'uomo non soddisfaceva però questa condizione, avendo partecipato a tre tiri obbligatori e a uno in campagna. Per il TAF, tuttavia, tiro obbligatorio e in campagna possono essere considerati come equivalenti. L'ex milite ha quindi tutto il diritto di poter conservare l'arma a casa.

 

Ats

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
9 ore
Lo screening costa troppo e la gente vi rinuncia
Altra vicenda controversa sul tema dei costi della salute. Per l’esame della clamidia qui vengono addebitati 95 franchi, contro i 26 francesi e i 18 austriaci
SVIZZERA
10 ore
Lotto svizzero: un fortunato vince 1 milione di franchi
Il prossimo montepremi ammonterà a 20,3 milioni di franchi
ARGOVIA
15 ore
Bambino di 7 anni investito da un'auto
Urtato in una zona 30 a Suhr, il piccolo ha riportato ferite di media gravità. Al 60enne conducente bosniaco è stata ritirata la patente
ZURIGO
16 ore
Donazione di cellule staminali: la battaglia di Edi e dei suoi genitori
Il bambino, 10 anni, soffre di una forma potenzialmente letale di anemia aplastica. Una donazione potrebbe salvarlo. L'invito, per tutti, è a farsi testare
SVIZZERA
16 ore
Ermotti: una concentrazione del settore bancario europeo è «inevitabile»
Gli istituti si trovano in una posizione di svantaggio competitivo rispetto ai loro concorrenti statunitensi
SVIZZERA
19 ore
AVS, tasso di contribuzione in aumento da gennaio
L'incremento permetterà di registrare annualmente entrate supplementari pari a 2 miliardi di franchi
ZURIGO
20 ore
Esce di strada e si ribalta: feriti una madre e i suoi tre figli
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a Humlikon. Le quattro persone coinvolte, una 36enne e tre bimbi dai sette ai due anni, sono stati trasportati in ospedale da un'ambulanza
BASILEA CITTÀ
21 ore
La chiama un falso poliziotto, gli consegna 90'000 franchi
Le hanno detto i suoi soldi non erano al sicuro, troppi furti nel quartiere. Lei ha prelevato e ha depositato la borsa con i contanti sotto la tettoia di un parcheggio per biciclette
SVIZZERA
1 gior
Parmelin accusato di censura: «Piano con i dati sull’inquinamento»
Il consigliere federale avrebbe chiesto all’istituto svizzero sulla scienza e la tecnologia dell’acqua di “contenersi” nella pubblicazione dei dati sull’inquinamento provocato dalle attività agricole
SVIZZERA
1 gior
Cinquanta milioni di franchi di penale per Sunrise
Abbandonato definitivamente il progetto di acquisizione di UPC Svizzera, ma Liberty Global spera ancora di trovare un nuovo accordo per la sua filiale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile