20Minuten/Ore
+2
BERNA
14.10.21 - 21:430
Aggiornamento : 22:00

In 200 per le strade della capitale contro le misure Covid

Le forze dell'ordine sono intervenute e hanno utilizzato anche del gas irritante.

Da inizio settembre le manifestazioni si sono moltiplicate.

BERNA - Nuova manifestazione non autorizzata degli oppositori alle misure anti Covid questa sera a Berna. La polizia ha accerchiato circa 200 persone riunite sulla piazza della stazione e ha effettuato controlli.

Canti, bandiere, fiaccole - I manifestanti sventolavano bandiere svizzere e cantavano "Liberté". Alcuni di loro impugnavano fiaccole.

Gas irritante - Numerosi curiosi hanno seguito la scena. La polizia ha ripetutamente invitato i presenti a lasciare la zona tramite altoparlanti. Per un breve periodo è stato usato del gas irritante. I manifestanti hanno cercato di disturbare i controlli, ha scritto la polizia cittadina su Twitter.

Scontri - Dall'inizio di settembre, sono state dodici le proteste, fra manifestazioni e azioni, contro l'estensione del certificato Covid. Con una sola eccezione, tutte le manifestazioni non erano autorizzate. E la polizia ha usato a più riprese proiettili di gomma, gas irritanti e idranti.

Minacce ai politici - Secondo fonti ufficiali, il municipale Reto Nause, responsabile della sicurezza nella città di Berna, ha ricevuto innumerevoli lettere ed e-mail di minacce nelle ultime settimane. La portavoce del suo dicastero ha confermato una notizia di Blick.ch, secondo cui ci sono state minacce contro Nause e i suoi parenti. La polizia cantonale è stata informata.

20Minuten/Ore
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
55 min
Anziani, vaccinatevi!
È l'appello del Consiglio svizzero degli anziani
SVIZZERA
3 ore
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
SVIZZERA
6 ore
Il "certificato" sulla bocca di tutti
Si tratta del termine più significativo dell'anno elvetico. Al secondo posto "urgenza", seguita da "exploit"
Berna
17 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
18 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
20 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
21 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
21 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
22 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
23 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile