keystone-sda.ch / STF (SALVATORE DI NOLFI)
Ha avuto luogo ugualmente, nonostante il divieto, la manifestazione degli oppositori del presidente del Camerun Paul Biya.
+5
GINEVRA
17.07.21 - 16:380
Aggiornamento : 18:14

Le maniere forti della polizia contro gli oppositori di Paul Biya

La manifestazione ha avuto luogo lo stesso, nonostante il divieto delle autorità ginevrine

GINEVRA - «Paul Biya assassino, Svizzera complice»: è lo slogan scandito da oltre un centinaio di oppositori del presidente del Camerun che - nonostante il divieto - sono scesi in piazza oggi a Ginevra per protestare contro la presenza dell'uomo politico nella città di Calvino.

Accusata di proteggere un «dittatore genocida», la Confederazione è stata invitata a non far entrare il presidente sul suo territorio. «Paul Biya uccide il suo stesso popolo e viene in Svizzera per essere curato: noi diciamo di no», ha gridato un dimostrante.

La polizia è presente in tenuta anti-sommossa. Le forze dell'ordine stanno anche presidiando la zona dell'Hotel Intercontinental, dove da domenica starebbe soggiornando l'88enne da decenni al potere nel suo paese.

Quattro ore dopo l'inizio della protesta, i manifestanti hanno cercato a più riprese di forzare il cordone di polizia presente davanti all'albergo. Attorno alle 17.30, le forze dell'ordine hanno risposto con l'utilizzo di cannoni ad acqua e gas lacrimogeni, ha constatato un giornalista di Keystone-ATS sul posto.

La dimostrazione era stata in un primo tempo autorizzata, poi ieri è scattato il divieto per il pericolo di disordini. Era stata organizzata da una coalizione di varie organizzazioni dell'opposizione, chiamata "Diaspora della resistenza camerunese", che oltre a chiedere alla Svizzera di non permettere più le visite di Biya auspica un blocco dei beni del presidente. Il capo di stato (dal 1982) è accusato di aver truccato le elezioni, di appropriazione indebita su vasta scala e di violazioni dei diritti umani, in particolare contro la minoranza di lingua inglese.

keystone-sda.ch / STF (SALVATORE DI NOLFI)
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Lucerna
26 min
«Sembra che si vogliano far morire le persone anziane»
Era stata la prima a ricevere il vaccino nel cantone, lunedì è deceduta per un'infezione da Covid-19
Vaud
3 ore
Mortale a Bullet: la vittima è un 16enne
Il ragazzo stava guidando la sua moto con il fratello minore di 14 anni. Aperta un'inchiesta sulla dinamica
SONDAGGIO
SVIZZERA
18 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
19 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
19 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
22 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
23 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
23 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
1 gior
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
1 gior
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile