keystone-sda.ch / STF (ANTHONY ANEX)
+4
BERNA
03.06.21 - 22:110
Aggiornamento : 23:48

Autonomi in corteo anche a Berna

Una nuova manifestazione di sostegno per i 16 a processo per lo sgombero del centro Effy 29 del 2017

BERNA - Sono scesi per le strade ancora una volta, gli autonomi che da lunedì protestano per il processo che si sta tenendo in questi giorni a Berna. Quest'ultimo riguarda gli scontri con la polizia avvenuti nel 2017 per lo sgombero di uno stabile occupato nel 2013.

Al momento del tentativo di smantellamento dello "Effy 29", questo il nome dato all'abitazione autogestita, fra gli occupanti e gli agenti vi era stato uno scontro molto duro. Ora 16 dei presenti quel giorno rischiano anche il carcere (vedi box qui sotto). 

La manifestazione di oggi, scrivono la Berner Zeitung e la Cantonale di Berna, ha portato in piazza centinaia di persone con striscioni, petardi e bengala.

Il corteo si è mosso per il centro della città causando diversi disagi al traffico e arrivando fino a davanti Palazzo Federale, ad attenderli un dispiegamento di 300 agenti di polizia con cannoni ad acqua. Non vi sono stati però disordini.

Come confermato dalla polizia, l'assembramento si è sciolto poco prima delle 22.

Il processo per l'Effy 29

A Berna, che ha una scena autogestita molto viva, il processo per l'Effy 29 è particolarmente sentito. Questo perché, da parte dei giovani anarchici, si teme che le autorità possano impugnarlo o farne in qualche modo un precedente. La convinzione, infatti, è quella che si tramuti in «un processo politico».

Vero è che le accuse richieste dalla procura sono, in alcuni casi, severe: si va da multe (sospese e non) fino ai 9 e i 12mesi di carcere (per 4 degli imputati). Una sentenza è attesa per il 17 giugno, nuove manifestazioni sono quindi probabili.

keystone-sda.ch / STF (ANTHONY ANEX)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
1 ora
Donna uccisa a colpi di pistola
Il corpo è stato trovato questa mattina in un'abitazione di Vandoeuvres, nel Canton Ginevra. Marito in manette
SVIZZERA
3 ore
Certificato dei guariti, una strategia di Berna in vista del voto?
I guariti avranno più facilmente diritto al Covid-pass, e si inizia a parlare di una prossima revoca dell’obbligo.
FRIBORGO
5 ore
Scuola elementare vandalizzata da due 14enni
I danni superano i 100mila franchi. I due autori verranno denunciati al Tribunale dei minorenni.
SVIZZERA
5 ore
«Non è la vaccinazione a dividerci, è la pandemia»
Conferenza stampa con Alain Berset e Lukas Engelberger. Tra i temi trattati, la settimana nazionale di vaccinazione.
SVIZZERA
6 ore
I contagi curvano verso l'alto
Altri 1478 positivi in Svizzera. Continua il trend al rialzo. Il bollettino dell'UFSP
SVIZZERA
7 ore
Crediti Covid, gli hacker rubano 130mila nomi
EasyGov sotto attacco da parte dei pirati informatici. Un enorme furto di dati
BASILEA
10 ore
Gli hacker colpiscono ancora, questa volta il Gruppo MCH
Si tratta della società che organizza eventi come Art Basel e Basel World.
SVIZZERA
11 ore
Tempesta invernale Oltralpe: venti fino a 130 km/h
La depressione è stata ribattezzata "Aurore" da Météo-France e "Hendrik" dall'Università libera di Berlino
SVIZZERA
12 ore
Alcol al volante? «Tolleranza zero»
Ci sta pensando il Parlamento dell'Unione europea. Ma la proposta trova sostenitori anche nel nostro paese
SVIZZERA/AUSTRIA
19 ore
La Lamborghini finisce nel lago (e la polizia ride)
Un automobilista elvetico protagonista di una manovra rocambolesca in Austria.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile