keystone
BERNA
23.03.21 - 08:580

Cade da un cornicione di roccia, grave uno svizzero in Austria

A causa di «condizioni meteorologiche estremamente difficili», il salvataggio del ferito ha richiesto diverse ore.

Il ferito è stato portato in un ospedale di Feldkirch

BERNA - Uno sciaescursionista svizzero 30enne è rimasto gravemente ferito domenica dopo aver fatto una caduta di una ventina di metri circa da un cornicione di roccia al Piz Buin nel Vorarlberg, in Austria. Lo ha comunicato ieri la polizia austriaca.

A causa di «condizioni meteorologiche estremamente difficili», il salvataggio del ferito ha richiesto diverse ore, indica il comunicato. I soccorritori sono dovuti salire a piedi. Il ferito è stato portato in un ospedale di Feldkirch (Austria).

L'uomo e un 32enne, che lo accompagnava, avevano iniziato la loro escursione domenica mattina dal cantone dei Grigioni. Sul ghiacciaio dell'Ochsental, il trentenne è caduto da un cornicione roccioso alto 20 metri a causa della scarsa visibilità rimanendo gravemente ferito nella neve.

Il compagno ha lanciato un allarme di emergenza: poiché il suo cellulare era ancora collegato alla rete di telefonia mobile svizzera, è stata allertata la Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega). Dopo diversi avvicinamenti, l'elicottero della Rega non è riuscito ad atterrare. La missione è stata interrotta e il soccorso alpino austriaco è stato informato. I soccorritori sono arrivati sul posto dopo essere saliti facendo sci alpinismo per due ore due.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
36 min
«Sul turismo degli acquisti abbiamo sbagliato»
Berna ha ammesso «parziali carenze» nella gestione delle multe all'inizio della pandemia.
SVIZZERA
3 ore
Vaccino di buon mattino? Potrebbe essere più efficace
Lo dimostra un recente studio condotto dall'Università di Ginevra.
BERNA
3 ore
Alpinista morto sulla Jungfrau
È finito in un crepaccio: il corpo è stato trovato a una profondità di circa 27 metri
SVIZZERA
5 ore
Certificato sulle piste: «Non è l'associazione di categoria che decide»
«È presuntuoso dire già che non ci sarà un obbligo di Covid-pass sulle piste. Sarà il Consiglio federale a decidere».
SVIZZERA
6 ore
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
6 ore
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
7 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
7 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
SVIZZERA
9 ore
Altre cinque aziende si impegnano per il clima
PostFinance, Autopostale, SSR, Flughafen Zürich e RUAG hanno aderito all'iniziativa energia e clima esemplare
SVIZZERA
10 ore
La paura del black-out riaccende il dibattito sul nucleare
L'esperto: «L'approvvigionamento elettrico deve avere la massima priorità». E le fonti rinnovabili non bastano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile