POLCA SG
SVIZZERA
02.03.21 - 13:360

Scatta l'inchiesta sull'aereo precipitato nel Lago di Costanza

L'indagine è stata ufficialmente avviata dal Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza

BERNA - Il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) ha ufficialmente aperto le indagini sull'incidente aereo dello scorso 18 febbraio nel quale un velivolo da turismo partito da Locarno-Magadino è precipitato nel lago di Costanza. Il Piper si trova ancora a una profondità di 84 metri sul fondo del lago di Costanza. Dopo il recupero, verrà trasportato all'aeroporto di Payerne (VD) dove sarà esaminato.

«Durante un avvicinamento strumentale alla pista 10 dell'aeroporto di San Gallo Altenrhein, l'aereo è sceso troppo ripidamente in condizioni di nebbia ed è finito nel lago di Costanza», ha indicato oggi il SISI nella sua dichiarazione in vista dei chiarimenti che dovrebbero richiedere diversi mesi.

Dopo ogni incidente aereo, il SISI solitamente apre un'inchiesta con ampi chiarimenti. In seguito pubblica un rapporto dettagliato e fa raccomandazioni specifiche a seconda dei risultati.

Nell'incidente del 18 febbraio il pilota, un cittadino tedesco di 70 anni domiciliato in Ticino, era l'unica persona a bordo del Piper bimotore diretto all'aeroporto di Altenrhein. L'uomo è riuscito a liberarsi e i soccorritori lo hanno portato a riva con una barca.

Finora non è stato possibile esaminare l'aereo. Un primo tentativo di recupero ha dovuto essere interrotto giovedì scorso a causa del sopraggiungere dell'oscurità, in seguito a ritardi. Secondo la polizia cantonale di San Gallo, un prossimo tentativo non è previsto fino alla prossima settimana.

Per estrarre l'aereo dal lago i sommozzatori dovranno legare una fune attorno alla fusoliera, quindi una gru solleverà il velivolo e lo depositerà su un traghetto per il trasporto di veicoli. L'aereo sarà quindi dapprima portato al porto di Rorschach (SG) e da qui su un rimorchio all'aeroporto di Payerne.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Code a mai finire e trasporti al collasso, la Confederazione è preoccupata
Per Michael Töngi, consigliere nazionale dei Verdi, la soluzione è il mobility pricing, anche in favore
SAN GALLO
4 ore
Cervelat con un chiodo: «I bambini potevano farsi male»
Un'esca crudele per animali è stata trovata in un parco giochi. La polizia: «Non è la prima volta»
BERNA
8 ore
I "no pass" riempiono la Bundesplatz
Migliaia di manifestanti si sono rinuniti oggi pomeriggio davanti a Palazzo Federale
VAUD
9 ore
UDC in assemblea: tre "no" e una risoluzione contro le città di sinistra
Marco Chiesa ha poi scoccato alcune critiche al Consiglio federale, sulle restrizioni e sull'energia
ZURIGO
10 ore
Investito sulle strisce, non ce l'ha fatta
Un 77enne ha perso la vita in seguito alla collisione con una vettura
SAN GALLO
13 ore
Un gatto fa schiantare la Maserati
Sfortunato incidente questa notte nel canton San Gallo
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
23 ore
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
1 gior
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
1 gior
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
1 gior
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile