lettore 20 Minuten
OBVALDO
14.02.21 - 22:070

Sospesi nel vuoto, soccorsi in 27

Il guasto, poi l'intervento della Rega durato alcune ore.

Uno dei passeggeri: «Scioccante, ma mi sono fatto un viaggio gratis in elicottero»

LUNGERN - Evacuazione di gruppo su una funivia, questa mattina, in quel di Lungern (OW). Stando alla Rega, sono state recuperate 27 persone.

Il gruppo era salito nella cabina attorno alle 9. Poco dopo lo scossone, quindi tutto si è bloccato, come spiega Brigitte Breisacher, membro del consiglio di amministrazione della Lungern-Turren-Bahn.

Polizia, Rega e soccorso alpino sono stati immediatamente informati. «Eravamo in costante contatto con gli ospiti della cabinovia», assicura Breisacher. In questo modo è stato possibile tranquillizzare le persone mettendole a conoscenza dell'intera operazione di soccorso.

La causa deve ancora essere chiarita - Ciò non vuol dire che l'operazione si sia risolta in fretta. «Alle 11 i primi ospiti sono stati evacuati», prosegue Breisacher. Il salvataggio, insomma, ha richiesto il suo tempo.

«È stato scioccante», ammette a 20 Minuten, uno dei passeggeri soccorsi. La sua intenzione era quella di fare un'escursione con le ciaspole. Improvvisamente la funivia si è fermata, dopo che è stato attivato un freno di emergenza in un altra cabina. «Guardandomi indietro posso dire che è stato interessante. Mi sono fatto un volo in elicottero gratis».

«Per noi la cosa più importante era riportare le persone a terra in sicurezza», conclude Breisacher. La causa del guasto tecnico è ora da chiarire. Su quanto accaduto è stata aperta un'indagine interna.

lettore 20 Minuten
Guarda le 3 immagini
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile