Tipress (archivio)
FRIBURGO
20.09.20 - 12:110
Aggiornamento : 14:36

Litiga con alcuni giovani e spara con un fucile da caccia

L'uomo di 78 anni, che ha esploso un unico colpo per terra, è stato arrestato dalla polizia. Nessuno è rimasto ferito.

FRIBURGO - Un colpo d'arma da fuoco è stato esploso ieri sera, attorno alle 19.20, nel comune di Bossonnens (FR). Dopo aver litigato con alcuni giovani, un 78enne ha imbracciato il suo fucile da caccia e ha sparato un proiettile per terra prima di tornarsene a casa. 

Qui l'anziano è stato ritrovato - poco dopo - dagli agenti della polizia cantonale friburghese che lo hanno arrestato senza nessuna difficoltà. Il 78enne, infatti, non ha fatto nessuna resistenza all'arresto. 

Nella vicenda nessuno è rimasto ferito. Diverse armi e munizioni sono state sequestrate dal domicilio dello sparatore. «Aveva un porto d'armi. Da quel lato tutto era in regola», ha precisato un portavoce della polizia cantonale a 20 minutes. L'inchiesta, dovrà però stabilire le motivazioni dell'insano gesto. Motivi che secondo un testimone oculare andrebbero ricercati in un diverbio nato da una festa svoltasi nel paesino. «Alcuni adolescenti erano in piedi tra la buvette e la casa dello sparatore. Quest'ultimo era molto arrabbiato per il rumore e ha invitato i giovani ad andarsene. Al loro rifiuto è entrato in casa a prendere il fucile».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Il Palazzo delle Nazioni s'illumina per l'ONU
Anche il Jet d'eau sarà illuminato di blu: si celebra l'anniversario delle Nazioni Unite
SOLETTA
10 ore
«Più di tre ore per fare il tampone»
«La coda diventava sempre più grande» spiega una testimone
SVIZZERA
13 ore
«Si sarebbe dovuto agire già in estate»
C'è chi vede il 29 giugno come il giorno in cui si sarebbe dovuto iniziare a fare qualcosa, come l'epidemiologo Althaus
SVIZZERA
15 ore
«Eravamo sovraccarichi già due settimane fa»
Dall'elaborazione dei dati, al supporto a chi si trova in quarantena. Un contact tracer racconta il suo lavoro.
SVIZZERA
16 ore
Bloccati un'ora e mezza in galleria
I viaggiatori di un treno diretto da Zurigo a Lucerna sono rimasti bloccati per circa un'ora e mezza
SVIZZERA
16 ore
Coronavirus: «Senza programmabilità gli approvvigionamenti sono a rischio»
L'associazione Commercio Svizzera chiede al Consiglio federale chiarezza sugli scenari da attendersi.
SVIZZERA
18 ore
Ueli Maurer preoccupato per la repressione del dissenso
Il ministro delle finanze ha parlato di tendenze «pericolose per la democrazia» all'Assemblea dei delegati UDC
ZURIGO
20 ore
Tentativo di rapina con coltello, un ferito grave
L'aggressione è avvenuta nella notte vicino alla stazione centrale di Zurigo.
SVIZZERA
21 ore
Mascherina presto obbligatoria anche all'aperto?
Il Consiglio federale ha messo in consultazione alcune ulteriori misure per lottare contro la diffusione del Covid-19.
SVIZZERA
22 ore
«Prima combattiamo il covid, poi la legge sul CO2 e l'accordo quadro»
Marco Chiesa ha aperto questa mattina con un discorso l'assemblea dei delegati dell'UDC.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile