Archivio Keystone
SVIZZERA
19.09.20 - 08:490

In gita sul Titlis, precipitano in un crepaccio: un morto

Coinvolti tre alpinisti di età compresa tra i 35 e i 37 anni

SARNEN - Venerdì pomeriggio, nella zona del Titlis, un gruppo di tre alpinisti (legati tra loro dalle corde di sicurezza) è caduto, per cause ancora da appurare, in un crepaccio tra le rocce della montagna.

La caduta è stata purtroppo fatale per uno dei tre escursionisti, che ha riportato ferite troppo gravi. Lo ha riferito la polizia cantonale di Obvaldo in mattinata.

Anche una seconda persona è rimasta gravemente ferita, mentre la terza solo lievemente. I tre alpinisti avevano un età compresa tra i 35 e i 37 anni.

Per soccorrere gli alpinisti è stato necessario l'intervento di due elicotteri della Rega, con quattro soccorritori di montagna che sono stati impiegati per diverse ore nell'operazione di salvataggio.

Dalle prime ricostruzioni, sembra che due degli uomini siano caduti in una fenditura formatasi tra le rocce e il ghiacciaio. Il terzo uomo è stato invece catapultato sopra il crepaccio e si è fortunatamente fermato su un ripido pendio innevato. È lui che ha così potuto chiamare immediatamente i soccorsi.

 

Sul posto anche un elicottero della Swiss Helicopter.

La polizia sta ora indagando sulla dinamica e le cause dell'incidente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
I cybercriminali hanno approfittato parecchio della pandemia
Nel primo semestre dell'anno al Centro nazionale per la cybersicurezza sono giunte oltre 5'000 segnalazioni.
SVIZZERA
3 ore
Coronavirus: Roche vuole produrre centinaia di milioni di test rapidi al mese
Analizzano un campione di saliva e non richiedono personale specializzato per la somministrazione.
SVIZZERA
3 ore
«Dobbiamo fare tutti la nostra parte contro il coronavirus»
Il consigliere federale risponde alle domande dei colleghi di 20 Minuten e dei lettori
SVIZZERA
5 ore
«È adesso il momento cruciale»
Isabelle Moret lancia un appello a tutti: «Solo con la solidarietà potremo superare la crisi».
SVIZZERA
6 ore
In Svizzera altri 287 ricoveri e 31 morti
Il virus continua a circolare molto: ben il 26.6% dei 35'230 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è risultato positivo
SVIZZERA
6 ore
Contro i blocchi del 5G Swisscom è pronta ad andare in tribunale
La società giudica illegali le moratorie contro la nuova rete: «Sono inaccettabili».
SVIZZERA
7 ore
Uccidono i germi ma «sono potenzialmente pericolosi per occhi e pelle»
Alcuni sanificatori UV dell'azienda svizzera Pearl sono stati richiamati, la nota della Confederazione
SVIZZERA
9 ore
Sunrise-UPC: «È (praticamente) fatta»
L'acquisizione si appresta ad andare in porto: ora l'ex Cablecom controlla il 96.48% delle azioni dell'operatore.
SVIZZERA
9 ore
«Finalmente», «Era ora»: i giornali punzecchiano il Governo
Stampa elvetica critica riguardo alle decisioni «tardive» prese dal Governo per combattere la diffusione del virus.
SVIZZERA
10 ore
«Meno peggio del previsto»
Nei primi nove mesi la performance di Swisscom è in leggero calo, ma migliore di quanto prevedevano gli analisti.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile