Lettore 20 minuten
Chicchi di grandine a Hinteregg (ZH)
+6
BERNA
28.07.20 - 19:170
Aggiornamento : 29.07.20 - 06:49

Caldo, grandine e temporali si abbattono sulla Svizzera

Non solo temperature bollenti, ma anche disagi.

Le prime precipitazioni hanno fatto capolino a Nord delle Alpi, ma presto raggiungeranno anche le località a sud

BERNA - Meteo News avverte: i temporali sono in arrivo. Soprattutto in serata. Dopo un lunedì all'insegna del caldo e un martedì che non è stato da meno, in serata sono attese precipitazioni anche importanti. Soprattutto per Alpi e zone più a sud.

Solo le valli meridionali del Ticino settentrionale, dell'Engadina e dei Grigioni sembrerebbero dover essere escluse. D'altra parte un'allerta (per il caldo) di livello 3 è stata diramata da oggi fino a sabato per tutto la Svizzera italiana.

Primi disagi - Questo mentre il maltempo inizia a farsi sentire più a Nord. Nel pomeriggio, un fulmine ha provocato un incendio a Diegten, nel canton Basilea Campagna. «Ho sentito un forte boato e pochi minuti dopo le sirene dei pompieri e della polizia», racconta un testimone a 20 Minuten.

La polizia conferma l'accaduto spiegando che non vi sono state fiamme, ma la casa si è riempita di fumo dopo essere stata colpita dal fulmine. Fortunatamente nessuno ha riportato ferite.

Allerta temporali - Intanto è stata diramata un'allerta di livello 3 anche per i possibili temporali in arrivo. E nei cantoni di Zurigo e Argovia le prime precipitazioni si sono già fatte sentire. A Wittnau, in Argovia, un lettore è riuscito a catturare un fulmine con la sua fotocamera (vedi fotogallery). Da Regensdorf (ZH) arrivano foto di un cielo pronto a scatenarsi. Da Wetzikon giungono invece foto di grandine grossa come palline da golf.

E rischio incendi - Sempre in Argovia è stata diffusa anche un'allerta di livello 4 per il rischio di incendi. Il pericolo è elevato a causa delle alte temperature e delle scarse precipitazioni. Per questa ragione vige il divieto di accendere fuochi nei boschi o ai suoi margini. I fuochi d'artificio sono ammessi solo a una distanza minima di 200 metri dalle zone boschive.

Questo divieto non si applica ai barbecue controllati in aree residenziali, come giardini e terrazze, a condizione che non si trovino vicino al bosco.

La polizia regala l'acqua - A causa delle temperature elevate, la polizia di Coira sta distribuendo acqua gratis durante i controlli del traffico e nei parcheggi. L'intenzione è anche quella di attirare l'attenzione sul pericolo per l'uomo e gli animali a causa del caldo elevato. Vuole anche sensibilizzare la popolazione sul fatto che bambini piccoli e cani non devono essere lasciati nelle auto parcheggiate.

Lettore 20 minuten
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
1 ora
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
4 ore
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
8 ore
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
10 ore
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
SVIZZERA
11 ore
Covid-19: altri 1288 casi e 36 ricoveri in Svizzera
Ieri erano stati registrati 1478 contagi e 13 ospedalizzazioni. Una settimana fa rispettivamente 952 e 22.
NEUCHÂTEL
14 ore
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
CANTONE/ SVIZZERA
15 ore
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
SVIZZERA
18 ore
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
1 gior
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
1 gior
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile