Keystone
SVIZZERA
03.05.20 - 12:320
Aggiornamento : 18:26

Sei morti e 88 casi positivi in più rispetto a ieri

Complessivamente i contagi registrati nel nostro Paese salgono a 29'905, i decessi a 1'473.

È la prima volta dall'inizio dell'emergenza che i casi risultati positivi nelle ultime 24 ore sono meno di 100

BERNA - Per la prima volta da quando l'emergenza è entrata nella sua fase più acuta, i nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono meno di 100.

Sono infatti 88 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein, secondo i dati comunicati dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) pubblicati questa mattina. La curva si conferma in calo, alla luce anche degli ultimi dati. Ieri i nuovi casi erano 112, venerdì 119. Complessivamente i casi registrati salgono quindi a 29'905. 

Finora sono stati effettuati un totale di 280'220 test, il 13% di questi erano positivi. Una persona - ricorda l'UFSP - può però essere stata testata più volte.

Decessi - Le cifre dei casi giornalieri sono soggette a fluttuazioni settimanali con valori più bassi nei fine settimana, avverte l'UFSP. L'incidenza ammonta a 347 casi per 100 000 abitanti. Il bilancio dei decessi dall'inizio dell'emergenza sale a quota 1'473 (l'aumento rispetto a ieri è stato di 6).

Ticino - In Ticino si registrano 3'235 casi (+10 rispetto a ieri) e 324 decessi (+1). Stando alle autorità cantonali in ospedale si trovano ancora 132 persone (-2), di cui 23 in terapia intensiva (invariato) e 16 intubate (invariato). I dimessi sono 779 (+5). L'incidenza della malattia si situa a 904,8, dato superato solo da Ginevra (1'021,9).

Tutte le informazioni sulla situazione relativa al coronavirus in Ticino e in Svizzera sono disponibili su www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus e su www.ti.ch/coronavirus. Per qualsiasi dubbio è attiva la seguente infoline gratuita: 0800.144.144 (tutti i giorni dalle 7 alle 22). È disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo 058.463.00.00.   

Si ricorda che il coronavirus può colpire anche le fasce adulte e più giovani della popolazione. Pertanto è fondamentale che tutti si attengano rigorosamente alle regole d’igiene e alla distanza sociale, misure emanate dalle autorità cantonali e federali.

Tutte le news sul coronavirus

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Pericolo listeriosi dall'insalata
I lotti interessati dovrebbero essere stati venduti alle Migros di Vaud, Vallese e Ginevra
SVIZZERA
3 ore
Anche i media online riceveranno dei contributi
Il plenum ha deciso di fissare al 60% del giro d'affari la percentuale massima del contributo
ZURIGO
3 ore
Passaporto vaccinale? «Stiamo guardando all'Europa»
Alain Berset in visita nel Canton Zurigo fa il punto sulla pandemia
SVIZZERA
3 ore
Gli insegnamenti della pandemia: la salute passa dalla psiche
Secondo l'Accademia di medicina umana, troppo spesso ci si concentra solo sul fisico, dimenticando la mente
BERNA
5 ore
«Non abbiamo ancora abbastanza vaccini»
I negozi svizzeri sono aperti. In diretta da Berna gli esperti della Confederazione e dei Cantoni.
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus in Svizzera, 1'130 contagi e 16 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore l'ospedalizzazione si è resa necessaria per 57 persone col Covid
SVIZZERA
6 ore
Il Covid-19 affossa le auto... ma le elettriche sorridono
In un 2021 straziante per quanto riguarda la vendita dei veicoli, c'è chi ha sofferto meno
SVIZZERA
6 ore
Scatta l'inchiesta sull'aereo precipitato nel Lago di Costanza
L'indagine è stata ufficialmente avviata dal Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza
ZURIGO 
8 ore
Multa milionaria per il collezionista d'arte Schwarzenbach
Il miliardario è accusato di aver importato in Svizzera 83 opere senza sdoganamento.
LUCERNA
8 ore
Il medico "corona-scettico" non ci sta
Il dottore di Ebikon giudica «totalmente sproporzionate» le accuse rivoltegli dalle autorità sanitarie.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile