tipress (archivio)
BERNA
08.04.20 - 14:460
Aggiornamento : 15:41

Coronavirus: gli impianti di acqua potabile vanno risciacquati

L'acqua stagnante aumenta infatti il rischio di infestazioni da legionella e la diffusione di altri microrganismi

Il problema deriva dalla chiusura di strutture quali scuole, palestre e piscine

BERNA - Il nuovo coronavirus non è trasmissibile attraverso l'acqua potabile, ma la chiusura di scuole, impianti sportivi, piscine ed altre strutture accresce indirettamente il rischio di malattie come la legionellosi.

Gli impianti di acqua potabile che rimangono temporaneamente inutilizzati devono essere risciacquati accuratamente, ricorda oggi la Società Svizzera dell'Industria del gas e delle acque (SSIGA). L'acqua stagnante aumenta infatti il rischio di infestazioni da legionella e la diffusione di altri microrganismi.

L'organizzazione che riunisce le aziende distributrici di acqua e gas raccomanda di aprire ogni tre giorni i rubinetti degli edifici che rimangono inutilizzati. I rubinetti andrebbero aperti uno dopo l'altro, preferibilmente dal basso verso l'alto, per almeno 30 secondi. La pompa che assicura la circolazione dell'acqua deve rimanere in funzione.

La SSIGA sconsiglia di disattivare il riscaldamento dell'acqua: il raffreddamento potrebbe infatti causare perdite nei collegamenti delle tubazioni.

Soltanto in casi eccezionali, si dovrebbe verificare se l'impianto dell'acqua potabile dell'edificio può essere disattivato completamente o parzialmente e se la pompa di circolazione può essere spenta. Una simile procedura deve tuttavia essere realizzata in accordo con il gestore della rete idrica e in presenza di un installatore di impianti sanitari.

In allegato il documento del laboratorio cantonale che spiega come comportarsi se un impianto è chiuso da tempo (pagina 16).

Allegati
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Güglielmo 1 anno fa su tio
bere grappa ragazzi, disinfetta pure -)))
miba 1 anno fa su tio
Ed alla fine dopo notti insonni si è arrivati perfino a collegare in qualche modo la legionella al coronavirus... Ma par piasée
Zico 1 anno fa su tio
@miba condivido in pieno: la preoccupazione per le scuole...beh, ogni estate come fanno? sono chiuse da 1 mese e d'estate restano chiuse 2 mesi o più. come mai faranno? Ma par piasee
sedelin 1 anno fa su tio
@miba ci stanno terrorizzando in qualsiasi modo, fortunatamente non tutti abboccano.
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«Questo è un obbligo di vaccinazione nascosto»
Quando almeno il 40-50% della popolazione sarà immunizzato, potrebbero scattare dei privilegi
FOTOGALLERY E SONDAGGIO
ZURIGO
4 ore
Gli svizzeri vogliono lavorare per queste aziende
Dopo la pandemia, una posto sicuro è diventato più importante dell'equilibrio tra vita privata e lavorativa.
SVIZZERA
6 ore
Passaporto vaccinale: «Nessuno potrà proibirvi di prendere l'autobus»
Delegato al Consiglio d'Europa, il parlamentare neocastellano Damien Cottier fornisce una visione d'insieme sul tema.
SVIZZERA
7 ore
L'Openair Frauenfeld non ci sarà, rimandato al 2022
Gli organizzatori: «Abbiamo sperato, lottato, pianificato e aspettato il più al lungo possibile».
SVIZZERA
9 ore
Tra gli effetti collaterali c'è l'herpes zoster
Ne sono stati notificati 61 casi sui 1'485 segnalati a Swissmedic (età media di 72 anni)
SVIZZERA
9 ore
«Non falsificabile e riconosciuto a livello internazionale»
Secondo l'UFSP il nuovo certificato Covid-19 che verrà sviluppato entro l'estate dovrà avere questi due crismi.
NEUCHÂTEL
9 ore
Una 34enne uccisa a coltellate, arrestato il marito
Il fatto di sangue è successo questa mattina a Peseux. La donna è deceduta in ospedale
LUCERNA
9 ore
Il 19enne morto faceva parte delle categorie a rischio
A riferirlo è il Dipartimento sanità e socialità cantonale che conferma il decesso verificatosi in marzo.
SVIZZERA
10 ore
Arrivano i vaccini Moderna, finalmente
La Confederazione ha ricevuto - con una settimana di ritardo - oltre 280mila dosi dal produttore
GRIGIONI
10 ore
Nei Grigioni si testano gli eventi sicuri
Controlli incrociati dei risultati dei test e l'identità delle persone: un esperimento col sistema Covent
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile