Polizia comunale Winterthur (archivio)
ZURIGO
07.04.20 - 17:210

Tossisce contro un poliziotto, arrestato

L'uomo faceva parte di un gruppo che stava molestando i passanti a Winterthur ieri sera.

Il 58enne, che non era malato, dovrà comunque rispondere all'accusa di «violenza o minaccia contro autorità e funzionari».

WINTERTHUR - Tossisce deliberatamente contro un agente di polizia e viene arrestato: è successo ieri sera a Winterthur. L'uomo, uno svizzero di 58 anni, dovrà rispondere all'accusa di «violenza o minaccia contro autorità e funzionari».

Il 58enne faceva parte di un gruppo di cinque uomini che lunedì sera davanti a un negozio molestavano i passanti e non rispettavano la distanza minima prescritta, indica oggi in una nota la polizia cittadina di Winterthur.

Quando gli agenti chiamati sul posto si sono avvicinati, il 58enne ha iniziato improvvisamente a tossire deliberatamente e da distanza ravvicinata su un poliziotto. Un test ha poi rivelato che l'uomo arrestato «per fortuna non è infettato dal nuovo coronavirus», scrive la polizia.

Anche un altro uomo che faceva parte del gruppo, un turco di 58 anni, si è rifiutato di obbedire alle istruzioni per mantenere le regole della distanza ed è stato denunciato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
54 min
Sussidi troppo elevati ad altre imprese di trasporto pubblico
Dopo quello di Autopostale, spuntano nuovi casi
SVIZZERA
1 ora
Coop, Migros e Denner: tornano i contingenti
Dalla prossima settimana potrebbero formarsi code all'entrata dei negozi. Il numero di clienti verrà infatti limitato.
GRIGIONI
1 ora
Nelle aule scolastiche più aerate ci sono meno contagi
I risultati di un progetto pilota condotto in 150 aule grigionesi: con troppo CO2, si registrano più infezioni
SVIZZERA
3 ore
Una nuova infezione su tre colpisce adolescenti e bambini
Il trend è chiaro: un terzo dei nuovi contagi di coronavirus riguarda chi ha meno di 19 anni
SVIZZERA
3 ore
I piloti “a rischio” potranno essere segnalati
Il Consiglio nazionale si allinea alla decisione presa dagli Stati
SVIZZERA
6 ore
Lo sciopero della fame prosegue, ma la situazione non si sblocca
Guillermo Fernandez si trova da settimane (senza mangiare) davanti a Palazzo federale.
BERNA
13 ore
Keller-Sutter: «Il 2G è il prossimo possibile passo»
Un obbligo vaccinale, anche solo per determinate categorie, non viene invece preso in considerazione.
SVIZZERA
14 ore
Cosa abbiamo chiesto a Google nel 2021?
Il colosso del Web ha pubblicato le classifiche dei termini più ricercati dell'anno in Svizzera.
GINEVRA
16 ore
Il cane poliziotto salva un anziano nel bosco
L'uomo è stato rinvenuto in stato di ipotermia, ma cosciente.
ZURIGO 
17 ore
Il Presidente di Credit Suisse ha violato l'obbligo di quarantena
Doveva restare a casa, invece è volato con un jet privato nella penisola iberica.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile