Immobili
Veicoli
Keystone
VAUD
12.03.20 - 14:510

Prima l'ha sedotta, poi l'ha fatta prostituire

Si tratta della prima condanna di questo tipo in Canton Vaud

L'imputato aveva creato un legame di dipendenza con la vittima talmente forte, che la ragazza non ha nemmeno riconosciuto di essere stata sfruttata

LOSANNA - Il tribunale penale correzionale di Losanna ha inflitto una pena di 24 mesi di detenzione, di cui 12 con la condizionale, a un rumeno di 26 anni condannato per promovimento della prostituzione. Per sfruttare una giovane compatriota l'uomo aveva usato il cosiddetto metodo del "loverboy".

Si tratta della prima condanna nel canton Vaud per questo tipo di strategia, con la quale l'adescatore attira ragazze minorenni nella prostituzione seducendole.

L'imputato è anche stato ritenuto colpevole di riciclaggio di denaro sporco, riferisce un comunicato odierno della polizia cittadina. Il verdetto deciso lunedì scorso prevede anche l'espulsione dalla Svizzera per otto anni.

L'uomo conosceva la sua vittima da diversi anni. Quando la ragazza era ancora minorenne le ha fatto molti regali, promettendole una vita di coppia. Una volta creato un legame di dipendenza relazionale si è stabilito assieme alla ragazza prima in Germania, poi in Gran Bretagna per poi trasferirsi a Losanna nel 2018.

Nei tre Paesi ha costretto la giovane a prostituirsi «usando metodi intimidatori e di continuo svilimento della vittima», si legge nella nota odierna. L'uomo è poi stato arrestato nel novembre del 2018. Durante il processo, contrariamente a quanto fatto durante tutta l'istruttoria, ha ammesso quanto contestatogli nei capi d'accusa.

La ragazza «non ha invece riconosciuto di essere stata sfruttata», precisa la polizia del capoluogo vodese. Si tratta comunque - sottolinea - di un fatto abbastanza ricorrente poiché è molto difficile per le vittime dei "loverboy" ammettere di essere state manipolate e sfruttate.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
8 ore
Party, vodka e caviale: perché al Wef di Davos si sentirà la mancanza dei miliardari russi
La rappresentativa, ufficialmente non grata, era solita portare nella città grigionese feste esclusive ed esosissime
FRIBURGO
9 ore
Ciclista deceduto sul ciglio della strada
Il 69enne era stato trovato privo di sensi, i tentativi di rianimarlo sono stati inutili
BASILEA CITTÀ
9 ore
Incidente in piscina, bimba in condizioni critiche
Sono stati due ragazzi a estrarre la piccola dall'acqua
VAUD
10 ore
Kitesurfer gravemente ferito dall'elica di una barca
L'incidente al largo di Montreux, un 21enne è stato trasportato in ospedale
SVIZZERA
13 ore
Vaiolo delle scimmie, c'è il primo caso in Svizzera
Stando all'UFSP è stato riscontrato nel canton Berna, l'allerta non è alta: «Monitoriamo la situazione»
ZURIGO
15 ore
Accoltellamento all'alba, due arresti
In manette un 18enne e un 19enne, uno dei colpiti è in gravi condizioni
BERNA
16 ore
Un altro bancomat fatto brillare nel Giura Bernese
Lo scoppio nel cuore della notte nei pressi di una Coop di Reconviller che oggi rimarrà chiusa
GRIGIONI
18 ore
Il flop della camminata del clima di oggi contro il WEF
Due anni fa erano 1'000 quest'anno una cinquantina scarsa, le motivazioni secondo chi l'ha organizzata
ARGOVIA
20 ore
Schianto fatale contro il portale della galleria
L'incidente è avvenuto la scorsa notte a Küttigen, nel canton Argovia
ZURIGO
1 gior
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile