Foto concessa da 20 Minuten
SVIZZERA
22.11.19 - 12:070
Aggiornamento : 14:46

Uccise il fidanzato "Godzilla", condanna confermata

Inizialmente la donna, che invocava la legittima difesa, era stata assolta. Ma aveva sparato due colpi anche quando lui era a terra inerme

di Redazione
ats

LOSANNA - Il Tribunale federale (TF) ha confermato la condanna a 6 anni di carcere per omicidio intenzionale a una istruttrice di fitness di 37 anni che nel novembre del 2012 uccise con cinque colpi di pistola il suo compagno kickboxer soprannominato "Godzilla".

Il fatto di sangue risale alla sera del 17 novembre 2012 ed avvenne in un appartamento di Zurigo-Affoltern. L'imputata ha sempre ammesso di aver sparato, ma ha fatto valere la legittima difesa: l'uomo, un brasiliano 34enne, l'avrebbe aggredita e lei avrebbe temuto per la propria vita. "Godzilla" era una montagna di muscoli alto 197 centimetri e pesante 115 chili.

In un primo tempo, il Tribunale cantonale di Zurigo aveva effettivamente assolto la donna ritenendo che avesse agito «in un eccesso di legittima difesa ancora scusabile». Nell'ottobre 2017, il TF aveva però annullato la sentenza definendola «contraria al diritto federale sia dal punto di vista processuale che da quello materiale» e chiesto ai giudici zurighesi di riesaminare il caso.

A pesare sulla sentenza sono stati in particolare i colpi che la donna esplose quando "Godzilla" già si trovava a terra inerme. Due colpi che per il TF sono da qualificare «come eccesso temporale di legittima difesa».

Chiamato nuovamente a valutare il caso, nel giugno dello scorso anno il Tribunale cantonale di Zurigo aveva condannato la donna a 6 anni di carcere. Sentenza confermata ora anche dal TF.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
16 min
Fulmine su un campo da calcio, juniores perde i sensi
Il ragazzo è stato portato in ospedale con la Rega, ma anche gli altri 13 giovani presenti hanno necessitato di cure.
SVIZZERA
1 ora
Giornata ricca di temi alle Camere federali
Legge sul CO2, Covid-19, nomine, stupefacenti, sicurezza delle informazioni e dazi doganali
FOTO
BERNA
2 ore
Infine, gli attivisti per il clima sono stati sgomberati
La polizia ha invitato i manifestanti a lasciare Piazza federale e attorno alle 4 è passata all'azione
TURGOVIA
9 ore
In oltre 500 a festeggiare sulla barca e senza mascherina
È accaduto sul lago di Costanza. La festa era autorizzata, ma non sono state rispettate le norme anti covid.
BERNA
13 ore
Covid: il 20% dei positivi non presenta sintomi
È la conclusione a cui è giunto uno studio effettuato all'Università di Berna.
BERNA
15 ore
Gas lacrimogeni e getti d'acqua, la polizia interviene a Berna
Una manifestazione in Piazza federale, e un'altra che vi si è aggiunta: la polizia ha avuto un pomeriggio di fuoco
BELLINZONA
15 ore
Processo FIFA: l'accusa chiede 36 mesi per Valcke
Con la possibilità di sospenderne una parte con la condizionale, con lui alla sbarra Nasser Al-Khelaifi e Joel Pahud
SVIZZERA
18 ore
Easyjet Svizzera, buona estate nonostante il virus
Il direttore generale Jean-Marc Thévenaz si aspetta che le tariffe aeree possano scendere
SVIZZERA / EUROPA
18 ore
Mega-fusioni bancarie in vista? «Ci stiamo preparando»
Secondo Sergio Ermotti sono ormai «inevitabili».
SVIZZERA
19 ore
I premi salgono ancora, purtroppo
Cassa malati, in Ticino aumento sopra la media svizzera. Nel 2021 in arrivo altri rincari
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile