Depositphoto
ARGOVIA
19.07.19 - 15:170

Parla il pescatore: «Ho visto il caimano nel lago»

Per la prima volta prende la parola il testimone che ha visto il rettile nel lago. La polizia: «Diverse segnalazioni, ma escludiamo un’azione di ricerca»

AARAU - La notizia di un caimano nell’Hallwilersee, lago a cavallo fra i cantoni di Argovia e Lucerna, sta facendo il giro della Svizzera. I giornali continuano a parlarne e quotidianamente appaiono articoli su presunti avvistamenti del rettile. 

Oggi per la prima volta, un pescatore ha dichiarato di averlo segnalato alla polizia. Della sua testimonianza se ne parla sulle pagine del giornale basilese Bzbasel. Pascal, così viene chiamato, è un pescatore  che coltiva questo hobby da oramai venti anni. Lo scorso fine settimana, la sua passione gli ha riservato una sorpresa: «Non potevo credere a quello che ho visto», ha raccontato al giornale. 

Mentre pescava sulla riva l’uomo ha sentito all'improvviso un tonfo e un forte gracidio di anatre. A circa dieci metri di distanza, il pescatore ha individuato il rettile: «Quando ho alzato lo sguardo, una delle tre anatre era già nella bocca del coccodrillo». Una volta apparso, il caimano è poi sparito tra le canne del lago. «Ho visto chiaramente la coda quando si è immerso sott’acqua», ha raccontato Pascal.

In qualità di pescatore esperto, l’uomo ha dichiarato di conoscere bene la differenza tra un luccio e un caimano. «La testa è simile, ma non la coda». La polizia, allertata dall’uomo, ha preso sul serio la segnalazione. 

Il portavoce della polizia cantonale di Argovia, Bernhard Grase, ha dichiarato al portale 20 Minuten che sono arrivate diverse segnalazioni in  questi giorni. «Intraprendere un’azione di ricerca ha poco senso, poiché è molto difficile riuscire a trovare un animale nel lago. Abbiamo lanciato un avviso invitando tutti i testimoni, bagnanti e turisti a chiamare subito il 117 qualora vedessero qualcosa di strano» ha spiegato.

La polizia ha spiegato che stando a quanto dicono gli esperti questo tipo di animale non sarebbe pericoloso per gli uomini, per cui si puo’ fare tranquillamente il bagno senza esitazioni. «Ciò che non si deve fare è mettersi alla ricerca da soli del caimano oppure provare ad acchiapparlo perchè anche se l’animale è di piccole dimensioni potrebbe diventare aggressivo e in quel caso potrebbe rivelarsi pericoloso per l’uomo» ha spiegato Bernhard Grase. E ha aggiunto: «Ci siamo confrontati con l’ufficio del veterinario cantonale il quale ci ha riferito che esiste un titolare autorizzato a tenere un caimano, e quindi non ci sono problemi con lui. Non abbiamo ricevuto segnalazioni di animali strani fuggiti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
3 ore
Autopostale: i vertici sapevano
Documenti pubblicati oggi dal Blick dimostrano implicazioni del Cda nello scandalo scoppiato due anni fa
SVIZZERA / GIAPPONE
3 ore
Coronavirus, la coppia svizzera può lasciare la Diamond Princess
I due passeggeri hanno finito il periodo di quarantena e sono in buona salute
KENYA
4 ore
Svizzera violentata e uccisa. «Temeva per la sua vita e si nascondeva»
La donna, una basilese, viveva a Milimani. Abitava in una specie di fattoria con 48 gatti, galline, cani e asini.
SVIZZERA
6 ore
Chi è Ralph Hamers, il futuro Ceo di UBS
Il dirigente olandese a capo di ING che in patria scandalizzò quando tentò (fallendo) di raddoppiarsi lo stipendio
VAUD
6 ore
Mettere "like" agli insulti su Facebook è punibile
Lo ha stabilito il Tribunale federale confermando una sentenza emessa dal Tribunale cantonale di Zurigo
NEUCHÂTEL
9 ore
Il bimbo di 10 anni esce dalla quarantena
È finito l'incubo coronavirus per una famiglia neocastellana
GRIGIONI
10 ore
Escursionista morto a Pontresina
L'uomo è caduto in un torrente, la moglie è stata portata in ospedale dalla Rega
SVIZZERA
11 ore
«Gravi carenze nella lotta al riciclaggio di denaro da parte di Julius Bär»
L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA accusa l'istituto e dispone una serie di misure
ZURIGO
13 ore
Da Swisscom l'attesa profuma di foglie verdi
In arrivo una fragranza che sarà spruzzata nei negozi per rendere più piacevole la sosta ai clienti
FRIBURGO
20 ore
Quando anche la carta cumulus viene piratata
Qualcuno ha fatto la spesa saldando con i 125 franchi di voucher che un lettore aveva accumulato sul suo conto Migros
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile