Depositphoto
ARGOVIA
19.07.19 - 15:170

Parla il pescatore: «Ho visto il caimano nel lago»

Per la prima volta prende la parola il testimone che ha visto il rettile nel lago. La polizia: «Diverse segnalazioni, ma escludiamo un’azione di ricerca»

AARAU - La notizia di un caimano nell’Hallwilersee, lago a cavallo fra i cantoni di Argovia e Lucerna, sta facendo il giro della Svizzera. I giornali continuano a parlarne e quotidianamente appaiono articoli su presunti avvistamenti del rettile. 

Oggi per la prima volta, un pescatore ha dichiarato di averlo segnalato alla polizia. Della sua testimonianza se ne parla sulle pagine del giornale basilese Bzbasel. Pascal, così viene chiamato, è un pescatore  che coltiva questo hobby da oramai venti anni. Lo scorso fine settimana, la sua passione gli ha riservato una sorpresa: «Non potevo credere a quello che ho visto», ha raccontato al giornale. 

Mentre pescava sulla riva l’uomo ha sentito all'improvviso un tonfo e un forte gracidio di anatre. A circa dieci metri di distanza, il pescatore ha individuato il rettile: «Quando ho alzato lo sguardo, una delle tre anatre era già nella bocca del coccodrillo». Una volta apparso, il caimano è poi sparito tra le canne del lago. «Ho visto chiaramente la coda quando si è immerso sott’acqua», ha raccontato Pascal.

In qualità di pescatore esperto, l’uomo ha dichiarato di conoscere bene la differenza tra un luccio e un caimano. «La testa è simile, ma non la coda». La polizia, allertata dall’uomo, ha preso sul serio la segnalazione. 

Il portavoce della polizia cantonale di Argovia, Bernhard Grase, ha dichiarato al portale 20 Minuten che sono arrivate diverse segnalazioni in  questi giorni. «Intraprendere un’azione di ricerca ha poco senso, poiché è molto difficile riuscire a trovare un animale nel lago. Abbiamo lanciato un avviso invitando tutti i testimoni, bagnanti e turisti a chiamare subito il 117 qualora vedessero qualcosa di strano» ha spiegato.

La polizia ha spiegato che stando a quanto dicono gli esperti questo tipo di animale non sarebbe pericoloso per gli uomini, per cui si puo’ fare tranquillamente il bagno senza esitazioni. «Ciò che non si deve fare è mettersi alla ricerca da soli del caimano oppure provare ad acchiapparlo perchè anche se l’animale è di piccole dimensioni potrebbe diventare aggressivo e in quel caso potrebbe rivelarsi pericoloso per l’uomo» ha spiegato Bernhard Grase. E ha aggiunto: «Ci siamo confrontati con l’ufficio del veterinario cantonale il quale ci ha riferito che esiste un titolare autorizzato a tenere un caimano, e quindi non ci sono problemi con lui. Non abbiamo ricevuto segnalazioni di animali strani fuggiti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Denaro sporco, riciclaggio in diverse grandi banche
Lo rivelano le conclusioni di una ricerca effettuata dal Consorzio internazionale dei giornalisti investigativi
FRIBURGO
4 ore
Tre giovani in fuga dalla polizia su un'auto rubata
I ladri hanno commesso diverse infrazioni prima di abbandonare la vettura. Sono stati fermati a Cugy
FOTO
SVIZZERA
6 ore
Cleanup Day: raccolti 5262 kg di rifiuti
1114 chilogrammi potranno essere riciclati
SVIZZERA
10 ore
UBS si prepara ad acquisire una grande banca europea?
Secondo la "SonntagsZeitung" sarebbe in cantiere un'operazione di assoluto profilo
SOLETTA
11 ore
In motorino in autostrada e senza casco
Il 21enne ha spiegato di avere imboccato per sbaglio l'entrata dell'A1
FRIBURGO
13 ore
Litiga con alcuni giovani e spara con un fucile da caccia
L'uomo di 78 anni, che ha esploso un unico colpo per terra, è stato arrestato dalla polizia. Nessuno è rimasto ferito.
SVIZZERA
13 ore
Giovedì 12 marzo? «Il giorno in cui le cose sono davvero cambiate»
Un libro mostra i retroscena della pandemia, e del lockdown, nel nostro paese
GRIGIONI
14 ore
Contro il guardrail in moto, 30enne in ospedale
Il centauro stava viaggiando sul passo dello Julier con un gruppo di altri motociclisti.
SVIZZERA
15 ore
«Ora stiamo usando un bisturi, a marzo ci voleva un'ascia»
Il capo della Task force Covid-19 della Confederazione sostiene la strategia finora adottata da Berna.
SVIZZERA
16 ore
Un salario minimo di 23 franchi all'ora? Si vota a Ginevra
Non solo nazionali: anche a livello cantonale sono previste settimana prossima delle votazioni rilevanti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile