Keystone
ZURIGO
25.05.19 - 07:560
Aggiornamento : 11:10

Ruba 350’000 franchi «solo per infastidire la Posta»

Una ex collaboratrice del gigante giallo è stata condannata dal Tribunale distrettuale di Zurigo per furto

ZURIGO - Smascherata dalle videocamera di sorveglianza, un’ex dipendente della Posta è comparsa questa settimana davanti al Tribunale distrettuale di Zurigo per rispondere di furto. Stando all’atto di accusa, avrebbe sottratto 350’000 franchi sul luogo di lavoro. La donna ha infatti nascosto i soldi sotto gli abiti, prima di recarsi nel guardaroba e spostare il malloppo nella borsa, lasciando l’ufficio come niente fosse.

Come riporta la “Neue Zürcher Zeitung”, la 40enne era già stata fermata dopo una settimana dai fatti presso il proprio domicilio. In quell’occasione gli agenti avevano ritrovato la maggior parte del bottino, nascosto sopra al frigorifero. Con i soldi l’imputata si era comprata “solo” un computer portatile.

Sentita dal giudice, la donna ha confessato. Tuttavia non è stata in grado di fornire una spiegazione plausibile al gesto. Tutto ciò che voleva, ha dichiarato, era «infastidire la Posta». Ha inoltre parlato di un cattivo ambiente sul posto di lavoro. «C’era troppo mobbing».

L’imputata è stata condannata a una pena pecuniaria di 90 aliquote giornaliere per 360 giorni, sospesa per un periodo di prova di due anni, e una multa di 800 franchi.

Il computer, così come tutto il resto del bottino, è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VIDEO
ZURIGO
5 min

Paura in centro, incapucciati e con le catene di acciaio

Un gruppo di teppisti contro alcune persone che stavano festeggiando l’addio al nubilato. Sangue, feriti e tafferugli in un sabato pomeriggio a Niederdorf

FOTO
BASILEA CITTÀ
1 ora

Maxi rissa a Basilea, quattro feriti

La polizia ha arrestato sette persone di età compresa tra i 19 e i 44 anni: due kosovari, due algerini, un macedone, un serbo e un libico

ZUGO
2 ore

Quando il bottino ammonta a 1'200 bastoni di hockey

Strana rapina giovedì notte nel canton Zugo. Due malviventi hanno assaltato un negozio di sport a Baar, ma non sono riusciti a fuggire con il malloppo per l'intervento della polizia

VIDEO
BERNA / VALLESE
4 ore

Una valanga di nebbia sul Grimsel, la natura è affascinante

Secondo il meteorologo «sono create da masse di aria fredda sufficientemente umide e vento che soffia perpendicolare a una catena montuosa»

BASILEA /THAILANDIA
15 ore

Pedofilo basilese viene graziato dal Re thailandese e si volatilizza

L'uomo era stato condannato a 5 anni e 11 mesi di carcere. Ma la grazia ricevuta nel Paese asiatico, in cui vive da 20 anni, non è valida in Svizzera

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile