SAN GALLO
13.05.19 - 09:410

Rüthi non è Rüti: dei calciatori si affidando al navigatore, è odissea

Piccola odissea per due giocatori del Football Club Heiden che, affidandosi alla tecnologia, non sono arrivati in campo per tempo

SAN GALLO - Di Rüthi e Rüti è piena la Svizzera e affidarsi ciecamente al navigatore non è sempre una buona idea: se ne sono accorti due giocatori del Football Club Heiden, protagonisti di una piccola odissea che li ha portati in varie località elvetiche, quando invece avrebbero dovuto essere sul campo da gioco.

I due sportivi del sodalizio di Appenzello Esterno dovevano raggiungere venerdì sera la loro squadra - di terza divisione - che giocava in trasferta a Rüthi, nel canton San Gallo, a soli 25 chilometri da Heiden (AR), riferisce il portale Rheintal.ch ripreso oggi anche da 20 Minuten.

Nel navigatore inseriscono però Rüti (senza h), località sul lago di Zurigo. Si accorgono dell'errore solo quando sono sul posto. A quel punto programmano nuovamente il navigatore: il sistema capisce Rüti nel canton Glarona, non San Gallo: anche questo sbaglio viene notato solo tardi, quando ormai hanno percorso parecchi chilometri.

I due malcapitati ce la fanno infine a trovare la Rühti che fa al caso loro: ma quando arrivano sul posto la partita è quasi finita, mancano 20 minuti al fischio finale.

Entrambi i giocatori erano essenziali: avrebbero fatto parte dell'undici iniziale, ha indicato l'allenatore, che probabilmente non ha fatto i salti di gioia, considerato che l'Heiden ha perso la partita per 1:5. Ma perché la squadra non ha fatto la trasferta insieme? Perché il venerdì sera i giocatori arrivano direttamente dal lavoro, risponde l'allenatore.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
22 min
Moto, un primo semestre «sensazionale»
Lo sviluppo del settore a maggio e giugno è stato definito «esplosivo»
VAUD
2 ore
Coronavirus, personale sanitario ringraziato con... una spilletta
Il gesto non è piaciuto a molti dipendenti che hanno lavorato duramente nel periodo della crisi sanitaria.
SVIZZERA
10 ore
L'app SwissCovid non convince
Il 56% della popolazione non intende installarla sul proprio cellulare. C'è chi teme per la protezione dei dati.
SVIZZERA
15 ore
Svizzera e Stati Uniti a braccetto nello sviluppo di droni
Si mira in particolare a migliorare la loro integrazione in sicurezza nello spazio aereo
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
18 ore
Otto nuovi cuccioli allo zoo
Si tratta della discendenza più numerosa registrata negli ultimi 34 anni nel parco zoologico renano.
SVIZZERA
19 ore
Un trucchetto per avere treni puntuali? «No, non inganniamo i viaggiatori»
Le FFS smentiscono che l'evoluzione positiva della puntualità dei convogli sia dovuta al nuovo modello di calcolo.
FOTOGALLERY
VAUD
20 ore
10 anni e 1'000 operai, ma ora l'Abbazia è pronta
La più grande chiesa romanica del nostro Paese riaprirà al pubblico nel weekend.
SVIZZERA
20 ore
Coronavirus: le Pmi svizzere temono la seconda ondata
Per la maggioranza degli interpellati, il rischio è grande. Cresce però l'ottimismo su andamento degli affari e finanze.
ZURIGO
21 ore
Sgominata una baby gang specializzata in furti, truffe e borseggi
La banda composta da quattordici giovani tra i 17 e i 33 anni ha commesso più di 70 reati in tre cantoni.
BERNA
21 ore
La montagna "razzista" non deve cambiare nome
Il Municipio di Grindelwald non intende cambiare il nome all'Agassizhorn.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile