lettore tio/20minuti
Thai Airways ha dovuto cancellare molti voli
+3
SVIZZERA / CINA
28.02.19 - 13:330

«C'è una rivolta, e la compagnia aerea è sopraffatta»

Decine di voli tra Bangkok e l'Europa sono stati cancellati a causa del conflitto tra India e Pakistan, che ha vietato di sorvolare il suo territorio

ZURIGO - Il conflitto territoriale nel Kashmir tra India e Pakistan sta avendo ripercussioni inaspettate su molti viaggiatori svizzeri attualmente bloccati all'aeroporto di Bangkok. Il Pakistan ha chiuso il suo spazio aereo mercoledì, inchiodando a terra molti voli da e per l'Europa.

André e David, vallesani in vacanza, lo hanno scoperto in aeroporto, mercoledì sera. «Il nostro volo Thai Airways per Milano è stato cancellato. Abbiamo dovuto gestirci da soli, la compagnia era completamente sopraffatta. I viaggiatori erano in rivolta», racconta André.

I due vallesani hanno avuto la fortuna di trovare un hotel disponibile nelle vicinanze, mentre altri hanno dovuto dormire in aeroporto, con la speranza di essere sistemati su un volo il giorno successivo.

«Abbiamo sentito che la Thai Airways non sbloccherà la situazione prima del 3 o 4 marzo, e che Swiss è al completo fino al 2», aggiunge André. Anche la compagnia aerea svizzera ha subito due cancellazioni di voli, con conseguenti disagi per circa 900 passeggeri. Decisamente peggiore la situazione alla Thai Airways che vede colpiti oltre 5mila viaggiatori.

«Montagne di bagagli» - I due vallesani hanno deciso di non fare affidamento sulla compagnia per essere piazzati su un altro volo. «Abbiamo appena passato la dogana, partiamo alle 17:30 per Hong Kong, dove prenderemo un volo per Milano con un'altra compagnia», spiega il vallesano al telefono. Secondo lui, la situazione all'aeroporto è sempre tesa: «Ci sono montagne di bagagli, l'atmosfera è incandescente».

La Thai Airways, intanto, ha annunciato che la Cina ha aperto il suo spazio aereo e che i voli potrebbero riprendere evitando il Pakistan dal nord.

keystone
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
AUSTRALIA
50 min
Ci sono 28 svizzeri a bordo della crociera contagiata in Australia
La Artania, che per giorni non ha potuto attraccare a causa del coronavirus. Previsti presto voli di rimpatrio
SVIZZERA
5 ore
«Non è il momento per andare a fare la spesa all'estero»
A Berna si è tenuta la consueta conferenza stampa con diversi rappresentanti della Confederazione.
BERNA
5 ore
Maurer: «Potrebbe essere necessario stanziare nuovi fondi»
«È necessario trovare un equilibrio tra economia e banche»
BERNA
5 ore
Coronavirus, più di 13'000 persone positive
I decessi ammontano a 235. I dati sono stati comunicati dall'Ufficio federale della sanità pubblica
SVIZZERA
9 ore
Koch: «Non c'è penuria di mascherine»
Al momento la Confederazione dispone di circa 17 milioni di maschere protettive
BERNA
9 ore
Berset: «Stiamo correndo una maratona, non i 100 metri»
«Gli esperti sostengono che il virus rimarrà. Dobbiamo ascoltarli. Occorre sviluppare un vaccino».
BERNA
10 ore
Stöckli: «La democrazia e lo stato di diritto non devono essere vittima del coronavirus»
«L'Assemblea federale non deve in alcun caso rinunciare all'obbligo costituzionale di vigilare sul Consiglio federale»
BERNA
19 ore
Uomo uccide l'ex figliastra con cui ha avuto quattro figli
A raccontarlo è la «sorellastra» della vittima: «Mio padre ha già due donne sulla coscienza».
ZURIGO
22 ore
Penuria di personale negli ospedali: c'è la piattaforma
Si chiama Care Now Platform e serve a dislocare i professionisti della sanità a seconda del bisogno.
BERNA
1 gior
La Posta dice stop ai pacchi ingombranti
Per l'invio di divani, mobili, biciclette sono necessarie più persone. Impossibile garantire il "distanziamento sociale"
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile