Keystone
VAUD
21.01.19 - 12:400
Aggiornamento : 16:50

Intossicazione alimentare, indagini sulle spugnole della Migros

Settimana scorsa una donna è morta al CHUV di Losanna a causa di una grave intossicazione alimentare. Le cause sono al vaglio delle autorità

LOSANNA - Lo scorso giovedì all'ospedale universitario di Losanna (CHUV) sono stati ricoverati due pazienti per una grave intossicazione alimentare. Uno di loro è in seguito deceduto, venerdì mattina, a causa di un arresto cardiaco. Un'inchiesta è in corso e, secondo le informazioni raccolte dal portale Watson, che cita una mail interna dell'ospedale, i sospetti sull'origine della tragedia erano caduti sulle spugnole della Migros.

Il medico cantonale vodese, Karim Boubaker, ha inviato una e-mail a diversi istituti cantonali romandi per essere informato di casi analoghi, che però non ci sono stati. Karim Boubaker ha comunque precisato che uno scambio di informazione in questi casi è prassi «l'unica differenza con i casi precedenti è che qui la notizia è stata diffusa dai media». «Ma - continua - se ci fosse stato un rischio reale per la popolazione, io stesso avrei fatto il necessario affinché la notizia fosse trasmessa sui giornali».

Contattata dopo il rapporto del CHUV, Migros ha immediatamente fornito al medico tutti i dati richiesti. Né lui, né il gigante arancionek, sono ad ogni modo al momento a conoscenza di casi di intossicazione simili. Dovrebbe dunque trattarsi di una semplice coincidenza, anche perché le spugnole in questione sono vendute su larga scala in tutta la Svizzera. 

Tuttavia, l'indagine continua. Anche l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria è stato informato. Inoltre, Migros ha intrapreso delle analisi di tutti i prodotti a base di spugnole, che non hanno rivelato nulla di anomalo. Per ora, quindi, il medico cantonale non ritiene necessario rimuovere i prodotti a base di spugnole dal mercato.

 

Commenti
 
Ambra Gregorio 3 mesi fa su fb
Condivido Fabio Peloso. Basta una Gyromitra sola in mezzo alla Morchelle.
Serena Albeverio-Griggio 3 mesi fa su fb
Prima di puntare il dito sarebbe opportuno aspettare la fine delle indagini, non avranno mica mangiato solo le spugnole con contorno di spugnole.
Ester Canepa 3 mesi fa su fb
Omar Cocco 3 mesi fa su fb
Io da frontaliere mi capita spesso di fermarmi al denner per acquisti. Capisco tante cose, chi dice di fare la spesa ecc ecc in Italia, chi giustamente si lamenta per mancati introiti in ch. Però non parlatemi di qualità in catene alimentari tedesche e non solo, specialmente nell'ambito carne!!!
Bruna Bralla 3 mesi fa su fb
Omar Cocco e dove la trovi la qualità ? Magari negli hard discount così ben distribuiti in Italia dove cambiano le etichette alla merce scaduta ? O nei polli Amadori che erano allevati in condizioni da incubo e venduti in tutta Italia ? È questa la qualità che intendi ? Ma per favore ...
Omar Cocco 3 mesi fa su fb
Bruna Bralla perdonami, ma se sei capace di leggere ho detto le tue stesse cose. Vice solo una cosa, il dio denaro. Per questo motivo ci stiamo autodisruggendo. Buona giornata
Bruna Bralla 3 mesi fa su fb
Omar Cocco tu parli di quelle tedesche però
Omar Cocco 3 mesi fa su fb
Bruna Bralla tedesche E NON SOLO. buona giornata
Bruna Bralla 3 mesi fa su fb
Omar Cocco io pensavo alla qualità Amadori ??? buona giornata pure a te ?
Fernando Furtado Morais 3 mesi fa su fb
Vergogna la autorità dove sono
Fati Valeriana Ypsilon 3 mesi fa su fb
Luca ?
Luigi Gitto 3 mesi fa su fb
Quando si tratta di cibo, meglio andare i Italia...
Bruna Bralla 3 mesi fa su fb
Luigi Gitto in Italia cambiano le etichette alla mercé scaduta e te la rimettono sui banchi , non hai visto il recente servizio ben documentato? C’è proprio da fidarsi ! ???
Luigi Gitto 3 mesi fa su fb
Bruna Bralla mi riferisco alla frutta e verdura... Che cmq in Svizzera arriva quasi tutta dall'Italia.
Bruna Bralla 3 mesi fa su fb
Luigi Gitto sulla frutta e verdura sono d’accordo ,le arance e l’olio di oliva me li porta il produttore direttamente dalla Sicilia e sono super
Viki Rani 3 mesi fa su fb
Sempre peggio??????
Yvan D. Fiesta 3 mesi fa su fb
Sisi certo qua signore e signori si vede quanto contano le vite umane e quanto valgono le tasche delle multinazioli .... prima coop e li colpa dei clienti ora migros e colpa del cliente ... ma in teoria nn avrebbe ragione sempre il cliente... spero soltanto che ora si faccia qualcosa e nn che si faccia taccere tutto come al solito solo perche e una grande distributora alimentare svizzera....qui si pensa solo a guadagna nn alla qualità....???
Nicoletta Ceronetti 3 mesi fa su fb
C’è un tempo per ogni cosa . Ogni cosa ha il suo tempo ... dobbiamo stare sempre attenti a ciò che comperiamo . Non è tempo di funghi ! Anche se tutto non ha più stagione ? ormai ! Perciò stiamo attenti !
Campana Davide Anna 3 mesi fa su fb
Povere spugnole ?
pulp 3 mesi fa su tio
Non va dimenticato che ci sono persone allergiche o fortemente allergiche anche a prodotti commestibili. Con i funghi è la stessa cosa e peraltro, proprio le morchelle, vien consigliato di non mangiarle "fresche" ma di farle seccare - proprio perché contengono delle tossine che potrebbero causare problemi. In generale anche i "porcini" crudi, creano nausea e vomito a diverse persone e sarebbe preferibile consumarli sempre cotti. Caso eclatante il Boletus Erythropus (ferée) che da crudo può essere davvero una brutta bestia per chi lo mangia.
Brigitte Luescher 3 mesi fa su fb
Sicuro ci sono altri casi ! Fatelo sapere
Elena Melone 3 mesi fa su fb
Con tutte le spugnole vendute in tutta la svizzera 2 persona intossicate? Mi sembra inverosimile
La Patty 3 mesi fa su fb
Stesso mio pensiero, magari sono state cucinate e mal conservate.
Fabio Peloso 3 mesi fa su fb
Il problema potrebbe essere che non fossero Morchelle ma piuttosto una specie simile chiamata Gyromitra.
Fernanda Maragna 3 mesi fa su fb
Fabio Peloso anch'io ho pensato la stessa cosa
Sergio_CH 3 mesi fa su tio
Scusa seo56 dove ti puliscono la macchina per 15€? L'ho già sentita ma non ho mai capito dove. Qui quanto ti fanno pagare? Grazie.
seo56 3 mesi fa su tio
@Sergio_CH A Stabio subito dopo la dogana a destra, a Como subito dopo la dogana di Chiasso (in cima alla salita sulla destra) e a Porlezza sul piazzale del Carrefour. Qui per lo stesso servizio ti chiedono minimo 80 CHF.
Victor Italiano 3 mesi fa su fb
Ilaria
Evry 3 mesi fa su tio
Chissa che spugnole ha mangiato poverina
Chiara Casartelli 3 mesi fa su fb
Titolo fuorviante
Claudia Portorreal 3 mesi fa su fb
Mario SuperMario
Mario SuperMario 3 mesi fa su fb
Claudia Portorreal che mondo distrutto... anche il mangiare ?
Emilia Roby Castillio 3 mesi fa su fb
Ma queste due persones fanno parte della stessa famiglia?
seo56 3 mesi fa su tio
Ogni settimana ce n’è una nuova. Datemi retta andate in Italia dove i negozi sono aperti 24/24 ore e 7/7 giorni. I prezzi sono un 40% meno cari e la merce è di qualità. Se si va al mattino si può in seguito fare un ottimo pranzo (vino, acqua e caffè compresi) per soli 11 o 12 EURO oppure se andate alla sera un’ottima cena risparmiando un 70% rispetto alla Svizzera. Dimenticavo per i fumatori c’è un risparmio di ca 35 CHF a stecca e per soli 15 EURO puoi far lavare (dentro e fuori) la vettura mentre dai tranquillamente la spesa!!!!
bananasplit 3 mesi fa su tio
@seo56 Vivi in Ticino tu ?! Se hai le prestazioni da Svizzero... che, non sono poche !!! Cara certo non lo dubito , ma con stipendio Elvetico! Anzi, anche gratis, inserirti a Tio, raccontar cacate ... buona giornata e fatti un esame di coscenza ... :- (
seo56 3 mesi fa su tio
@bananasplit Tranquillo, ne ho fatti tanti di esami di coscienza... scusa ma oggi ho fretta devo andare in Italia a lavare la vettura, a fare la spesa e prendere le sigarette. Siamo in 4 figurati tu il risparmio... Buona giornata e tu continua pure a rosicare!!!!
gabola 3 mesi fa su tio
@seo56 Poi magari sei il primo a lamentarsi perche in ticino aumenta la disoccupazione? Fate piu danni voi a fare la spesa in italia che i frontalieri in CH
seo56 3 mesi fa su tio
@gabola ...chi pensa per se pensa per tre!!
Maria Fleig 3 mesi fa su fb
è ora che migros e coop si danno un po da fare... merce scaduto o muffoso non è raro che si trova nei suoi scaffali?andate a vedere la merce in Lidl e Aldi.... bella buona e sempre fresca.. e costa la metà
Dayana Armenio 3 mesi fa su fb
Maria Fleig bella e buona... sempre fresca... oddio.. non esageriamo
Maria Guerra 3 mesi fa su fb
Non sempre fresca ogni tanto marcia e muffa .già trovata ??
Chantys Balla 3 mesi fa su fb
Maria Fleig ahahaha aldi e lidl bella, buona è sempre fresca?! ? ma se la mattina dopo è già tutta marcia.
Maria Fleig 3 mesi fa su fb
Chantys Balla non mi è mai capitato... sempre bella roba e fresca ?
Chantys Balla 3 mesi fa su fb
Che culo. Io mai avuto problemi con migros. E comunque da articolo dicono che hanno fatto i controlli e non c’è nulla nelle loro spugnole.
Gianni Marini 3 mesi fa su fb
Sulla coop per due volte pappe per i neonati scaduti ... Già segnalato
Ornella Guerra 3 mesi fa su fb
Aldi e Lidl fresca e buona mi sembra esagerato il giorno dopo è marcia avocado sempre al interno neri ecc, molti articoli scadenti , polvere x lavatrice, biscotti con un gusto pessimo , pane in cassetta con la muffa.. meglio Denner
Campana Davide Anna 3 mesi fa su fb
Gianni Marini hai fatto i bimbi ? in ridardo ????
Elena Luce 3 mesi fa su fb
Dayana Armenio brava! Tutta importata, farina cinese, grano che non sai da dove viene, merce tedesca, carne che non si sa da dove viene, negozi disordinatissimi e malandati.
Nicoletta Ceronetti 3 mesi fa su fb
Maria Fleig n’somma ? . Pure poca scelta ! Aldi sempre gli stessi fagioli e gli stessi finocchi !
Daniele Russo 3 mesi fa su fb
Lavoro in un centro smistamento della Migros,e posso assicurarti che frutta/verdure/uova arrivano fresche giornalmente,e raggiungono la maggior parte delle filiali già in giornata,e il resto entro le 15/20 ore successive
Raffaella Norsa 3 mesi fa su fb
Gianni Marini a me è capitato più volte alla Migros di segnalare cose già scadute ancora in vendita e spesso mi è capitato d’aprire il latte comprato alla Coop andato già a male, da buttare e in questo caso vuol dire che viene conservato male. Oltretutto vendono latte fresco con scadenza lunghissime!
Raffaella Norsa 3 mesi fa su fb
Daniele Russo ma se il più delle volte l’insalata è scaduta e la verdura e la frutta il giorno dopo sono da buttare!
Martina Stacchi 3 mesi fa su fb
Sole Soldini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report