Lettore 20 minutes
VAUD
21.04.18 - 17:010

Aggressione con coltello nel centro di Vevey

Un importante intervento di polizia si è verificato questa notte nella città vodese. Una persona è stata ricoverata in ospedale. L'autore è sempre a piede libero

VEVEY - La tranquillità del centro di Vevey è stata minata nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 aprile. Un importante intervento di polizia è infatti avvenuto in piazza "Ancien-Port", non lontano dalle rive del lago. «La polizia stava cercando qualcosa», confida un lettore a 20 minutes. Gli agenti, accompagnati dai cani, hanno perlustrato le aiuole. E in seguito è pure subentrata la polizia scientifica.

Un abitante della cittadina vodese, che stava camminando con un amico vicino al luogo dell'intervento poco prima delle 23.00 ha notato un uomo disteso a terra, vicino a un centro autogestito. «È stato curato dai soccorritori. Alcune persone sostenevano che fosse stato accoltellato».

La polizia cantonale vodese - contattata da 20 minutes - conferma l'aggressione. «Una persona è stata ricoverata al CHUV», spiega il portavoce Roger Muller. Le sue ferite, inizialmente parse molto serie, sono in definitiva meno gravi di quanto stimato. La vittima potrebbe essere dimesso dall'ospedale già in serata. L'aggressore, invece, è sempre uccel di bosco: «Nessuno è stato arrestato», conclude l'addetto stampa delle forze dell'ordine vodesi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BULGARIA
2 min
Andava in Siria con un arsenale, cinque anni di carcere per uno svizzero
L'uomo, originario di Suhr (AG), era stato arrestato a bordo di un veicolo 4x4 alla frontiera tra Bulgaria e Turchia
SVIZZERA
1 ora
TCS: «Tassare i veicoli in base alle emissioni di CO2»
Il Touring Club ginevrino deve raccogliere 5300 firme
SVIZZERA
4 ore
«La libera circolazione è vitale per l'economia»
Dopo i sindacati, contro l'iniziativa dell'UDC oggi sono scese in campo anche le piccole e medie imprese
SVIZZERA
6 ore
L'inverno rientra dalla porta sul retro
Caldo da record ad inizio settimana, ma da mercoledì l'asticella dei gradi si abbasserà nuovamente, con neve in vista
SONDAGGIO
SVIZZERA
6 ore
Ci piacciono le carte di credito, ma non ci fidiamo del contactless
Il mezzo di pagamento è comunque sempre più apprezzato dagli svizzeri, come mostra l'annuale indagine di bonus.ch
VALLESE
8 ore
La truffa online che passa dalla carta prepagata
Dall'inizio dell'anno dei cybercriminali si sono intascati almeno 16'800 franchi ingannando diversi venditori privati
SVIZZERA
8 ore
Assistenti di volo in protesta: «Non vogliamo pernottare in Italia»
Il personale di cabina svizzero che si trova giornalmente a dover dormire a Milano non gradisce più questa situazione
SVIZZERA
8 ore
Il 2019? Per il vino elvetico è un'annata eccezionale
Ma il raccolto è stato più basso rispetto al 2018, che era stato da record
ZURIGO
20 ore
Dirigenti delle aziende cantonali: no al tetto da 1 milione di franchi all'anno
Il Gran Consiglio ha bocciato la richiesta del PS
GRIGIONI
1 gior
Coronavirus: guardia alta in vista della maratona di sci
Le istituzioni grigionesi sono pronte ad adottare le opportune misure in caso di diffusione della malattia nel cantone
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile