Polizia Cantonale Vallese
Il luogo della tragedia.
VALLESE
19.07.17 - 16:230
Aggiornamento : 20.07.17 - 09:54

Cuore di mamma, si sacrifica per salvare il figlio

Una donna di 33 anni - rimasta gravemente ferita per soccorrere il piccolo caduto nel lago di Étang-Long - è spirata il 18 luglio al CHUV di Losanna dopo aver combattuto 15 giorni per la propria vita

CRANS MONTANA - Quando ha visto il suo piccolo di tre anni finire nelle acque del lago di Étang-Long a Crans Montana non ci ha pensato un attimo e si è tuffata per salvarlo. Per impedire che annegasse. Il gesto eroico di una mamma ha però avuto esiti tragici.

La donna di 33 anni di origini ivoriane, rimasta gravemente ferita quel famigerato lunedì 3 luglio, è infatti morta all'ospedale CHUV di Losanna dopo aver combattuto 15 giorni per la propria vita. La mamma, spirata il 18 luglio, è però riuscita a salvare il suo piccolo di tre anni, che da questa terribile tragedia è uscito senza un graffio. Almeno a livello fisico.

TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
9 ore

Trova nel lago un pitone reale morto

L'animale galleggiava nell'acqua. Non è chiaro come si trovasse lì

GRIGIONI
10 ore

Centauro contro il guardrail, lo soccorre la Rega

L'uomo ha riportato ferite alle gambe. Ora è ricoverato a Coira

RUSSIA / BERNA
11 ore

Festa all'ambasciata svizzera, lo sponsor non è problematico

Questo nonostante tra i mecenati figuri l'oligarca Gennady Timochenko

GLARONA
14 ore

Cade e la moto prende fuoco, centauro ferito sul Klausen

Il motociclista avrebbe preso la curva troppo velocemente perdendo il controllo della moto e finendo a terra

GRIGIONI
17 ore

Due ciclisti investiti sulla strada del Maloja

L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile