lettore 20minuten
ZURIGO
17.07.16 - 20:580
Aggiornamento : 18.07.16 - 08:24

Donna bloccata nella lavanderia dal suo vicino di casa

La polizia è dovuta intervenire, sabato a Kloten, per una disputa tra vicini. Il motivo della lite? Il bucato dopo le 22

KLOTEN - Le lavanderie comuni sono spesso fonte di controversie tra vicini di casa. Ma pochi litigi degenerano fino al punto da dover fare intervenire la polizia. Come, invece, è successo sabato sera a Kloten (ZH).

Secondo diverse persone, riferisce "20 Minuten", tutto è nato dalla volontà di uno dei condomini di fare il bucato dopo le 22. Cosa, questa, che ha indispettito il suo vicino di casa. Quest'ultimo, con l’intenzione di farsi giustizia, ha così deciso di chiudere a chiave la porta della lavanderia.

“Ho sentito le grida disperate della donna. E vivo dall'altra parte della strada”, racconta un testimone. Questi, assieme ad altri vicini, ha quindi voluto accorrere in aiuto della donna: ”Abbiamo dovuto sfondare la porta per farla uscire. Ma una volta fuori, ha preso una scopa e ha cercato di sfondare la porta del vicino che l'aveva chiusa a chiave". Risultato: !la porta è rimasta intatta, la scopa no”.

La donna ha finito per chiamare la polizia perché l'uomo ha rifiutato di aprirle. Sul posto sono arrivati ben sei agenti. “Due hanno parlato con la donna, altri due con l’uomo, mentre e gli ultimi due sono rimasti nella tromba delle scale"

Contattata, la polizia cantonale di Zurigo conferma la disputa e l’intervento. "Si è parlato di insulti e danni alle cose”, ha riferito la portavoce Cornelia Schuoler. Ma questo contraddice la versione dei testimoni . Secondo la polizia che nessuno è stato trattenuto contro la sua volontà.

Secondo gli intervistati, la situazione si è risolta dopo due ore e mezzo, e la donna è tornata al suo bucato, come se nulla fosse accaduto.

TOP NEWS Svizzera
BASILEA CITTÀ / GERMANIA
7 ore
Treno deragliato, morto il macchinista
L'incidente è avvenuto in Germania, poco prima di Basilea. Il macchinista è morto e diverse persone sono rimaste ferite.
SVIZZERA / AUSTRIA
9 ore
"Paziente zero", le autorità fanno marcia indietro
Il Ministro della sanità austriaco ha corretto le informazioni diffuse in un primo momento.
SVIZZERA
10 ore
L'appello alle istituzioni: i media hanno urgente bisogno di aiuto
Occorre agire subito per sostenere un settore che è essenziale per la democrazia diretta, affermano Syndicom e Impressum
LUCERNA
11 ore
Donna trovata morta, fermato un 20enne
La vittima è stata trovata in un appartamento con ferite all'arma bianca
SVIZZERA / AUSTRIA
13 ore
Ischgl, il "paziente zero" potrebbe essere svizzero
La nota località tirolese è diventato uno dei principali focolai d'Europa.
FOTO
SVIZZERA
13 ore
A Berna ecco il CoviDrive-in
Per accedere alla postazione basta compilare un formulario online per scoprire se l'esame è appropriato
SVIZZERA
15 ore
«Le strade rimangono aperte, ma non andate in Ticino»
Il presidente delle polizie cantonali: «Rafforzeremo i controlli. Rinunciate a tutti i viaggi non importanti»
SVIZZERA
16 ore
In Svizzera una delle incidenze più alte d'Europa
Rispetto a ieri si tratta di 1'128 malati e 54 decessi in più.
FOTO E VIDEO
BASILEA CITTÀ
17 ore
Nuovi cuccioli allo zoo
Il parco zoologico di Basilea festeggia tre nuove nascite.
BERNA
18 ore
«Addio fuochi del primo d'agosto»
Il Municipio bernese cancella il tradizionale spettacolo pirotecnico del Natale della Patria.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile