SVIZZERA
08.04.15 - 11:520
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Trasporti: avvio stentato per l'abbonamento generale della sera

BERNA - L'abbonamento generale per i trasporti pubblici della sera, un progetto pilota introdotto dal primo febbraio nell'ambito di un accordo tra l'Unione dei trasporti pubblici (UTP) e il Sorvegliante dei prezzi, non ha suscitato l'interesse auspicato. Finora sono stati venduti solo 1000 abbonamenti di questo tipo. Il test viene comunque portato avanti.

"Naturalmente ne avremmo voluti vendere di più", ha detto oggi all'ats il portavoce dell'UTP Andreas Keller, confermando un'informazione dei quotidiani "Tages-Anzeiger" e "Bund" e della radio SRF. L'obiettivo di vendere 15'000 abbonamenti serali sino alla fine di aprile è stato completamente mancato.

Alla fine del test, in ottobre, il tentativo verrà valutato "seriamente a livello di marketing". Verrà tra l'altro analizzato se il prezzo è adeguato. "Il progetto non è sicuramente ancora morto", ha detto.

Con tale offerta l'UTP intende rendere più attrattivi i mezzi pubblici per il tempo libero. Secondo Keller l'abbonamento generale serale "è una delle tante possibilità". In futuro potrebbero essere proposti altri prodotti sotto forma di test, ma al momento non è stato ancora deciso nulla.

L'abbonamento serale per i trasporti pubblici che autorizza l'utilizzo di tutta la rete dalle 19:00 ha una validità di sei mesi. Un adulto per un abbonamento generale serale paga in seconda classe 490 franchi (980 franchi all'anno). Il prezzo per un normale abbonamento generale di seconda classe per adulti costa 3655 franchi.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
In 200 bloccati dalla tempesta di neve
Hanno trascorso la notte in un ristorante di montagna.
GRIGIONI
1 ora
Colpito da un cassero, gravi ferite per un operaio
Il 31enne è rimasto schiacciato sotto un peso di 250 chilogrammi
SVIZZERA
18 ore
Le chat di Whatsapp restano criptate
La Confederazione non intende obbligare i fornitori di servizi di messaggeria a rendere i dati accessibili alle autorità giudiziarie
SVIZZERA
18 ore
Accordo quadro: «Nessuna firma se non si chiariscono i punti in sospeso»
Il Consiglio federale risponde all'interrogazione inoltrata da Marco Chiesa dopo le dichiarazioni dell'ambasciatore Matthiessen
SVIZZERA
20 ore
«Malgrado le opposizioni, il 5G non è a rischio»
Il CEO di Swisscom ritiene di poter coprire entro la fine dell'anno oltre il 90% del Paese con la rete mobile di nuova generazione
SVIZZERA
20 ore
Autopostale: «Vigilanza lacunosa da parte di Berna»
La Commissione della gestione del Consiglio degli Stati punta il dito contro il Consiglio federale: «È evidente che si dovrà aumentare la vigilanza sulle aziende parastatali»
SVIZZERA
23 ore
Un argoviese ha diretto la prigione della tortura in Siria
Lo svizzero Thomas C. è stato tra i primi europei a partire per la Jihad e in breve tempo ha scalato le gerarchie dello Stato Islamico. Ha formato alcuni terroristi che hanno colpito l'Europa
SONDAGGIO
SVIZZERA
23 ore
Il 40% di chi lavora vorrebbe continuare a farlo anche dopo l'età della pensione
La maggior parte gradirebbe proseguire a tempo parziale mentre il 5% sarebbe volentieri disponibile a un tempo pieno
SINGAPORE / SVIZZERA
23 ore
UBS multata dalle autorità di Singapore per 8,1 milioni di franchi
La colpa: i suoi collaboratori avrebbero ingannato diversi investitori. I clienti raggirati saranno risarciti, promette la banca
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile