ZURIGO
20.12.13 - 08:380
Aggiornamento : 25.11.14 - 02:40

Il pudore affoga in piscina, il pube si depila in pubblico

Non ci sono più limiti nelle docce delle piscine pubbliche. Tanto che c’è chi le usa per prendersi cura della messa in piega del pube.

ZURIGO - Perché limitarsi a una doccetta, quando in piscina si può vagare ben più liberamente per le le praterie del body care? Sempre più utenti della Hallenbad City di Zurigo non si fanno remore e capita che approfittino delle docce comuni del centro sportivo per azzimare la più intima delle zone con una nuova acconciatura facendo chiaramente inorridire gli altri ospiti della piscina.

Recentemente il Tages-Anzeiger ha riferito che sulle porte delle docce è stato affisso questo avviso: Si prega di non depilarsi il corpo nelle docce. Grazie". Il comportamento di queste donne non lascia indifferente Michel Kunz, presidente dell’Associazione svizzera dei bagnini. «In questo modo, probabilmente, evitano di sporcare il proprio bagno. Ci sono cose che devono rimanere private». Anche l’opinione dell’esperta di bon ton Susanne Zumbühl è decisamente chiara: «Depilarsi le zone intime in una piscina pubblica è decisamente off-limits e una mancanza di rispetto senza precedenti». Purtroppo, ci spiega Zumbühl, ci sono persone che non hanno idea di come ci si debba comportare quando si è fuori casa.

«Molti ospiti della piscina non si preoccupano se ciò che fanno possa dare fastidio a qualcuno», conferma il presidente dei bagnini. Anzi, ci sarebbero alcune signore che, oltre a radersi o a tagliarsi le unghie, sarebbero arrivate anche a tingersi i capelli nelle docce. «Le fughe tra le piastrelle sono porose, in questo modo diventano una schifezza», ci dice Kunz.

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
CAPO VERDE
8 ore
Bloccata da 4 mesi a Capo Verde: «Riportatemi in Svizzera»
Una 50enne di Svitto era partita a marzo per due settimane di vacanza e relax. E invece sta vivendo un incubo
TURGOVIA
8 ore
In bici con un tasso del 3,2 per mille
Un ciclista ubriaco è stato protagonista di un incidente questa mattina ad Arbon
FOTO
SVIZZERA
9 ore
Vestiti di nero per dire no al razzismo
Circa 200 persone si sono riunite oggi su Piazza federale.
SVIZZERA
13 ore
Migros richiama i suoi "Tondelli di riso integrale"
È stata riscontrata la presenza di latte. Chi non è allergico può consumarli senza problemi.
SVIZZERA
13 ore
Coronavirus: contagi stabili in Svizzera
Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati sono 32'798, mentre i morti restano 1'686
SVIZZERA
14 ore
Temporali e forti venti a nord delle Alpi
Tanta pioggia e grandine nella notte: particolarmente colpito il canton Svitto.
GRIGIONI
15 ore
Bimbo positivo, diciotto in quarantena
Il piccolo stava frequentando un campo di vacanza diurno a Zuoz.
SVIZZERA
16 ore
Credit Suisse, risolta la controversia americana
La seconda banca elvetica pagherà 15.5 milioni di dollari per risolvere la vicenda.
ZURIGO
16 ore
Altro superspreader in discoteca
Diverse persone che hanno trascorso la notte del 27 giugno al Club Jade si sono successivamente ammalate di coronavirus.
SVIZZERA
18 ore
Democrazia digitale: Amnesty & Co. fanno chiarezza su SwissCovid
Diverse ONG hanno unito le forze per informare sul contact tracing attraverso un portale online
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile