Immobili
Veicoli
AFP
VAUD
05.04.22 - 21:230

Il saggista Alain Soral condannato per omofobia

Il franco-svizzero è stato riconosciuto colpevole di diffamazione, discriminazione e incitamento all'odio.

L'avvocato del saggista di estrema destra ha definito la sentenza «stravagante» annunciando di voler fare opposizione.

LOSANNA - Il saggista di estrema destra Alain Soral, residente Losanna, è stato condannato ieri dal procuratore generale vodese Eric Cottier tramite decreto d'accusa a tre mesi di detenzione da scontare. Il franco-svizzero è stato riconosciuto colpevole di diversi reati, tra cui diffamazione, discriminazione e incitamento all'odio. Soral ha fatto opposizione.

Soral, il cui vero nome è Alain Bonnet, aveva rivolto commenti duri contro la comunità LGBTQ+ e contro una giornalista romanda - definendola «grosse lesbienne» - che aveva scritto un testo sulla diffusione in Svizzera delle sue idee. La giornalista aveva sporto denuncia penale lo scorso settembre.

Nel condannare Soral, il procuratore generale ha ritenuto ch'egli voleva «risvegliare» il sentimento omofobo tra il suo pubblico. Le sue dichiarazioni avevano lo scopo di diffondere «disprezzo nei confronti della denunciante in quanto lesbica e più in generale per i membri della comunità omosessuale», riferisce il quotidiano vodese 24 Heures, secondo cui il saggista è stato condannato anche a una pena pecuniaria di 1500 franchi e al pagamento delle spese processuali per altri 1950 franchi.

In una presa di posizione, il sindacato dei giornalisti Impressum accoglie con soddisfazione la condanna. Con questa sentenza, «la giustizia vodese lancia un chiaro segnale contro l'odio, l'intolleranza e contro l'impunità degli attacchi ai giornalisti», afferma ancora l'associazione.

Soddisfatta anche la giornalista attaccata da Soral: la sentenza dimostra che l'incitamento all'odio non resta impunito. «Significa anche che gli attacchi personali non possono essere tollerati nell'esercizio della nostra professione di giornalista», aggiunge, citata nel comunicato di Impressum.

In una e-mail inviata all'AFP, l'avvocato di Alain Soral ha definito la condanna «stravagante». »Questa decisione fa purtroppo parte di una politica, cara all'Unione europea, di censura e di repressione del pensiero, che segna una vera regressione del diritto», ha sottolineato Pascal Junod. A suo avviso, la condanna del suo cliente «mostra anche i limiti e gli eccessi della cosiddetta disposizione liberticida antirazzista (art. 261bis CP) estesa all'omofobia e criticata da molti giuristi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meiroslnaschebiancarlengua 2 mesi fa su tio
Scommettiamo che vota Eric Zemmour? Stesse idee, stesse simpatie (e antipatie).
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Perse le tracce di un rifugiato su tre
Nello svolgimento di un sondaggio tra le famiglie di accoglienza, il Canton Berna non è riuscito a trovare 338 persone
BERNA
3 ore
Sotto esame le email cancellate del ricatto di Berset
L'intento è quello di stabilire le circostanze che hanno portato all'eliminazione di alcuni messaggi
SVIZZERA
7 ore
Libero scambio di farmaci
Gli Stati Uniti e la Svizzera stanno lavorando a un'intesa sul settore dei medicamenti
SVIZZERA
8 ore
Dalla Russia con astuzia
Le Dogane segnalano 18 sospette violazioni delle sanzioni contro Mosca, ai confini elvetici
SVIZZERA
10 ore
Chi gonfia i prezzi con la scusa dell'inflazione?
Secondo Mister prezzi Stefan Meierhans e l'economista Sergio Rossi i "furbetti" non mancano
FOTO
SAN GALLO
10 ore
Auto pirata travolge due giovani
La vita di una 17enne è in pericolo, in gravi condizioni anche una 19enne
FOTO
LUCERNA
11 ore
È svizzero il brindisi più lungo del mondo
Più di 1'600 persone si sono riunite sulle rive della Reuss per alzare insieme i bicchieri, stabilendo così un record
GRIGIONI
1 gior
Incidente mortale sul Bernina
Tre motociclisti hanno perso la vita in uno scontro. Strada e ferrovia del trenino sono rimaste chiuse per tre ore
BERNA
1 gior
Schianto di un elicottero, stavano prelevando una mucca
Le due persone rimaste ferite nell'incidente sono due uomini di 49 e 26 anni. Un terzo pilota è invece rimasto illeso
SVIZZERA
1 gior
Gas russo. Sarà un inverno difficile anche in Svizzera?
Mosca potrebbe stringere ulteriormente i rubinetti. Questo potrebbe avere conseguenze anche per il nostro Paese?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile