Immobili
Veicoli
Ti Press (archivio)
GIURA
30.11.21 - 18:110

Il Canton Giura chiede l'aiuto dell'esercito

Obiettivo: aumentare le capacità in vista della somministrazione del booster. C'è infatti carenza di personale formato.

DELÉMONT - Il canton Giura ha chiesto alla Confederazione di poter beneficiare dell'aiuto dell'esercito per aumentare le proprie capacità in vista della somministrazione della terza dose di vaccino. Manca infatti personale formato per il "booster".

Nel Giura si sta assistendo a un vero "boom" per la vaccinazione di richiamo, ha indicato all'agenzia Keystone-ATS il responsabile della comunicazione Jacques Chapatte, confermando un'informazione della radio romanda RTS. Si tratta di una richiesta di sostegno puntuale dell'esercito fino alla fine dell'anno. Una lettera in tal senso è stata inviata alla ministra della difesa Viola Amherd.

«Il dispositivo è insufficiente per rispondere alla domanda di una terza dose di vaccino», ha aggiunto Chapatte. Le autorità auspicano inoltre la creazione di un centro di vaccinazione supplementare. L'unico centro cantonale è situato a Courtételle.

Dal 17 novembre, nel canton Giura tutte le persone sopra i 65 anni che hanno ricevuto la seconda dose di vaccino nei sei mesi precedenti possono ottenere un "booster". Anche le persone vulnerabili di meno di 65 anni possono ricevere la dose di richiamo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Lotta alla corruzione, la Svizzera perde il podio
Pesano le gravi lacune che la Confederazione presenta in alcuni ambiti.
SVIZZERA
10 ore
Il voucher "per la normalità" non piace a tutti
L'idea: un buono da 200 franchi per ogni svizzero, da spendere in ristoranti e cultura. Ma la politica storce il naso
VALLESE
16 ore
Caduta fatale a Zermatt
Uno sciatore spagnolo di 46 anni ha perso la vita ieri pomeriggio sul comprensorio vallesano.
SVIZZERA
16 ore
Oltre 87mila contagi e 35 decessi nel weekend svizzero
In salita i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,3% dei posti letto complessivi.
SVIZZERA
20 ore
I dati di migliaia di clienti Swiss Pass liberamente accessibili
A inizio gennaio è stata scoperta una falla di sicurezza nella piattaforma per la vendita dei biglietti
ZURIGO
20 ore
Da certificato Covid a documento per controllarti?
Alain Berset attende con ansia la fine del suo utilizzo, che potrebbe arrivare per marzo.
SVIZZERA
20 ore
In Svizzera la vaccinazione dei bambini stenta a decollare
La quota nazionale è del 5,2%. L'adesione più alta si registra a Basilea Campagna e Basilea Città
SVIZZERA
21 ore
L'esercito distribuisce mascherine scadenti?
Giacciono da mesi nei magazzini militari. E vengono vendute ai Cantoni a prezzo simbolico. È polemica
SVIZZERA
22 ore
Prova sirene alle porte, ecco quando non dovrete spaventarvi
Il test, essenziale per verificare il loro corretto funzionamento in caso di emergenza, avrà luogo mercoledì 2 febbraio.
SVIZZERA
1 gior
Aiuto ai media: si profila un classico Röstigraben
In Romandia le misure di sostegno statale sono viste meglio rispetto alla Svizzera tedesca
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile