Immobili
Veicoli
tipress
Berna
30.11.21 - 06:000

Quarantene e vacanze: i turisti stanno cancellando le prenotazioni

A soffrire particolarmente sono i comprensori sciistici che lamentano una pioggia di soggiorni annullati

BERNA - Vacanze cancellate come se piovesse. Dopo che l'Ufficio federale della sanità pubblica ha aggiornato la lista nera dei paesi da cui, al rientro in Svizzera, è necessario sottoporsi a una quarantena, i turisti hanno iniziato ad annullare le prenotazioni per quest'inverno. E i comprensori sciistici che si auguravano un lauto inverno, sono di nuovo in difficoltà.

Al momento 23 Paesi figurano nella black list della Confederazione. Gli ultimi a essere stati aggiunti sono Portogallo, Nigeria, Canada e Giappone. Ma non è di loro che le strutture invernali lamentano l'assenza. I turisti in arrivo da Regno Unito, Belgio e Paesi Bassi hanno infatti un ruolo chiave nella stagione invernale elvetica, ma, se vorranno venire, dovranno osservare una quarantena di dieci giorni e presentare un tampone all'arrivo in Svizzera. E sono proprio loro, ha spiegato Andreas Züllig, presidente di HotellerieSuisse, al portale 20 Minuten, che «stanno cancellando le vacanze».

Ma anche chi per ora non è sottoposto a nessun obbligo per entrare nel territorio confederato sta ripensando a dove trascorrere qualche giorno fuori casa. Nonostante infatti la Germania non faccia ancora parte della lista nera, i tedeschi stanno comunque procedendo a cancellare le prenotazioni. Secondo Züllig questo avviene perché «sono sempre molto attenti e quindi preferiscono cancellare subito le loro vacanze». E il periodo non si limita solo a dicembre, alcuni annullamenti riguardano anche febbraio.

Per le strutture alberghiere dei comprensori questo è un duro colpo perché chi arriva dall'estero resta tendenzialmente due settimane, mentre gli svizzeri restano per un periodo più breve. Ciò che rallegra Züllig è che i confederati per ora non stanno cancellando nessuna prenotazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
1 ora
Alpinisti travolti dai ghiacci sul Grand Combin, ci sono vittime
Degli alpinisti sono stati sorpresi dalla caduta di seracchi questa mattina in Vallese
SVIZZERA
2 ore
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso dell'oligarca
Gennady Timchenko aveva sporto denuncia per il sequestro di conti bancari di cui è beneficiario
SVIZZERA
2 ore
No a una task force per bloccare i patrimoni russi
Secondo il Consiglio federale, l'attuale sistema funziona
SVIZZERA
5 ore
Ecco le firme contro l'acquisto degli F-35
L'alleanza "Stop F-35" fa sapere di aver raccolto le 100'000 sottoscrizioni necessarie per la sua iniziativa
SVIZZERA
15 ore
Vaiolo delle scimmie: terzo caso in Svizzera
Lo ha indicato l'Ufficio federale della sanità pubblica
SVIZZERA
15 ore
Pipistrelli, ratti, scimmie e... cammelli: cosa dobbiamo aspettarci dalle zoonosi del futuro
Ce lo spiega l'epidemiologo dell'Uni di Berna Christian Althaus: «Animali che contagiano l'uomo? Non è una novità»
FOTO
SOLETTA
21 ore
Colpita da una pianta a bordo fiume, grave una donna
L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno a Olten, sulle rive dell'Aare.
APPENZELLO ESTERNO
21 ore
Scivola sulla neve, cade e perde la vita
Il corpo del 44enne è stato trovato per caso da alcuni escursionisti sul massiccio dell'Alpstein
SVIZZERA
22 ore
Tanta Ucraina, pochissimo clima e un po' di Bruxelles al WEF
Dopo una pausa di due anni dovuta alla pandemia, è stato un vertice praticamente monotematico quello di Davos.
GRIGIONI
1 gior
In trenta alla manifestazione per il clima
Scarsissima partecipazione all'azione organizzata a margine del Forum economico mondiale.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile