Ti-Press
SVIZZERA
22.09.21 - 10:480

Oltre 260'000 firme per mantenere i test gratuiti

Sono state consegnate oggi alla Cancelleria federale a Berna.

La fautrice della petizione: «Senza i test gratuiti per il 40% della popolazione la vita sociale e pubblica diventerebbe fondamentalmente a pagamento».

BERNA - I test per il coronavirus devono rimanere gratuiti. È l'opinione degli oltre 260'000 firmatari di una petizione online lanciata sul tema. La fautrice Maja Balmer ha consegnato oggi le firme alla Cancelleria federale a Berna.

Il documento chiede al Consiglio federale di continuare a offrire i test gratuiti per il rilascio del certificato Covid: «Gratis, esattamente come i vaccini». In questo modo l'obbligo del certificato diventerebbe accettabile.

Al contrario, con i test non più gratuiti, per il 40% della popolazione la vita sociale e pubblica diventerebbe fondamentalmente a pagamento, si legge nella petizione. Le numerose persone che non possono permettersi test frequenti sarebbero di conseguenza obbligate a grandi rinunce.

Si è «fatto un passo di troppo» quando si è deciso di «tenere in considerazione solo gli aspetti epidemiologici tralasciando quelli etici e sociali», ha detto Balmer all'agenzia Keystone-ATS davanti a Palazzo federale. Per questo ha lanciato la petizione.

La fautrice non si dice contraria alla lotta contro il coronavirus, si tratta piuttosto del trattamento iniquo delle persone in Svizzera. Tutti devono avere gli stessi diritti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
emib53 2 mesi fa su tio
Lollo68 sei quasi in testa alla gara di sciocchezze, non dico qui chi è primo da parecchie settimane. Caso mai è uno spreco enorme continuare a fare test sui vaccinati, dato che corrono rischi minimi in caso di reinfezione. Certo che i test sembrano gratis, ma li paghiamo con le nostre tasse.
lollo68 2 mesi fa su tio
L'ideale sarebbe di smettere di testare gente sana! Perché non si testano i vaccinati che ormai tutti sanno che possono contagiare e ammalarsi?
C.B. 2 mesi fa su tio
@lollo68 Forse perché non ci lasciano le penne come invece i NON vaccinati?? Cervello in Modalitá ON, grazie.
Aka05 2 mesi fa su tio
@lollo68 Ma ci sei o ci fai??
Aka05 2 mesi fa su tio
@lollo68 Ti ha già risposto C.B. Basta e avanza…
seo56 2 mesi fa su tio
Ma scherziamo!!!! Io dovrei pagare i test per gli ignoranti dei no vax alfine che possano andare in vacanza, al bar-ristorante, in palestra o in discoteca. Assolutamente contrario 😡😡😡😡 Favorevole a pagare i test a tutti coloro che per motivi sanitari (allergie o altro) non possono vaccinarsi
Aka05 2 mesi fa su tio
@seo56 Concordo 👍🏻
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«Meglio Pfizer di Moderna per gli under 30»
Lo raccomandano l'UFSP e la Commissione federale per le vaccinazioni basandosi sulle dichiarazioni di miocardite.
SVIZZERA
2 ore
«La situazione è già critica, Omicron potrebbe peggiorarla»
Gli esperti della Confederazione hanno fatto il punto sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese e non solo.
LUCERNA
3 ore
Lo spauracchio Omicron fa saltare le Universiadi
La competizione avrebbe dovuto aver luogo tra l'11 e il 21 dicembre. A Lucerna erano attesi atleti da cinquanta Paesi.
SVIZZERA
3 ore
La seconda volta di un'ecologista alla guida del Nazionale
La 34enne argoviese Irène Kälin è la nuova presidente della Camera bassa.
SVIZZERA
5 ore
Oltre 19mila contagi e 35 morti nel weekend svizzero
Salgono i pazienti Covid ricoverati in cure intense, che occupano ora il 25,4% dei posti letto.
FOTO
ARGOVIA
5 ore
Bancomat fatto esplodere e colpevoli in fuga
Altro furto a uno sportello automatico. Questa volta in canton Argovia.
FOTO
SVIZZERA
6 ore
Una bufera di neve investe la Svizzera
Temperature al ribasso e tanti disagi alla circolazione soprattutto in Svizzera tedesca.
GRIGIONI
9 ore
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
SVIZZERA
9 ore
«Ha vinto la maggioranza silenziosa»
Così la stampa elvetica ha commentato l'esito dell'attesa votazione del 28 novembre sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
10 ore
Gli svizzeri chiedono nuovi provvedimenti anti-Covid
Estensione dell'obbligo di mascherina e booster raccolgono più consensi, secondo un sondaggio rappresentativo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile