Immobili
Veicoli
keystone
La manifestazione del 14 maggio 2020
SVIZZERA
21.09.21 - 17:410

Condannati tre manifestanti in bici

Avevano partecipato a una manifestazione a maggio 2020, infrangendo le norme anti-Covid

ZURIGO - Il tribunale distrettuale di Zurigo ha condannato altri due partecipanti a una manifestazione in bicicletta del 14 maggio 2020 nella centralissima Gessnerallee, vicino alla stazione centrale. Secondo la corte, l'azione è avvenuta in barba all'ordinanza Covid-19 che all'epoca prevedeva il divieto di riunirsi nello spazio pubblico.

A processo erano il segretario generale dell'associazione per la politica ambientale dei trasporti Straffico (actif-trafiC/umverkehR), Silas Hobi, e un 32enne macchinista di treno e attivista per la promozione della circolazione in bicicletta. Entrambi hanno chiesto invano l'assoluzione, sostenendo di aver rispettato le regole in vigore all'epoca sul distanziamento sociale e le riunioni di un massimo di cinque persone.

Il tribunale l'ha vista diversamente: ha condannato Hobi a una pena pecuniaria condizionale di 10 aliquote giornaliere di 100 franchi e l'attivista 32enne a 8 aliquote, sempre da 100 franchi e con la condizionale di due anni. La procura richiedeva per entrambi 30 aliquote da 40 franchi.

Il fatto che gli attivisti della bicicletta stessero lavorando per una buona causa non è decisivo. «Si può commettere un reato anche con buone intenzioni», ha sottolineato il giudice, che ha anche fatto riferimento a una precedente sentenza nello stesso caso.

Nel marzo di quest'anno, il tribunale distrettuale di Zurigo aveva già condannato la consigliera comunale del PS Simone Brander per aver partecipato alla stessa azione. Ella ha fatto appello alla decisione alla corte superiore contro una pena pecuniaria di 1'000 franchi con la condizionale per aver violato l'ordinanza Covid-19.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
Sorveglianza dei cellulari, privacy a rischio
Le forze dell'ordine hanno aumentato l'utilizzo delle intercettazioni per svolgere le indagini. Qualcuno si preoccupa.
SCIAFFUSA
9 ore
Esce di strada e piomba sulla scalinata del centro commerciale
Il conducente, un 35enne, ha avuto un malore.
SVIZZERA
10 ore
Graziati dopo una truffa milionaria alle FFS
Tre dipendenti, con un loro complice esterno, hanno ottenuto una riduzione della pena grazie all’ammissione di colpa.
FOTO
BERNA
15 ore
La Torre del Moron perde pezzi: «Fa male al cuore»
Inaugurata 18 anni fa, l'opera di Mario Botta ha subito gravi danni tra martedì e mercoledì: «Diversi scalini divelti».
SVIZZERA
16 ore
Il mitico coltellino svizzero spegne 125 candeline
Era il 12 giugno 1897 quando lo svittese Carl Elsener decise di proteggere il modello che diventerà un'icona del paese.
ZURIGO
16 ore
Studenti alla guida dei tram? Il sindacato non ci sta
L'azienda dei trasporti di Zurigo intende in questo modo sgravare i propri dipendenti.
SVIZZERA
17 ore
Ecco in quali Cantoni i cellulari vengono rubati con più frequenza
Il Ticino si piazza in fondo alla classifica stilata da Axa Assicurazioni.
ZURIGO
19 ore
Salvata dal lago, muore in ospedale
Non ce l'ha fatta l'anziana che martedì aveva perso i sensi nel corso di una nuotata al lido di Tiefenbrunnen.
SVIZZERA
21 ore
Tre tonnellate di oro di origine russa sotto la lente
Sono state importate in Svizzera dal Regno Unito lo scorso mese di maggio. Il valore è di 194 milioni di franchi
SVIZZERA
22 ore
«La Svizzera deve investire sulla difesa»
Il capo della Politica di sicurezza del DDPS prevede un deterioramento delle relazioni con la Russia nei prossimi anni.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile